Früchtebrot – Zelten Altoatesino

ғʀᴜ̈ᴄʜᴛᴇʙʀᴏᴛ – ᴢᴇʟᴛᴇɴ ᴅᴇʟʟ’ᴀʟᴛᴏ ᴀᴅɪɢᴇ⁣

In Italia abbiamo sicuramente molte mancanze, tante che non vorrei neanche iniziare a parlarne😬🤣, ma se c’è una cosa che tutto il mondo ci invidia è la nostra cultura culinaria.⁣

Non c’è momento dell’anno migliore di questo per rendersene conto, sono infiniti i dolci natalizi regionali e ancora di più le varianti che nel tempo hanno preso piede.⁣

Sapete che amo variare in cucina, con Claudio ci divertiamo a spaziare e sperimentare in tutte le direzioni: dolce, salto, fermentato, vegan ecc. C’è soltanto un’occasione dove veramente trovo che “less is more”, ma sopratutto dove la tradizione non si tocca e non si batte ed è per l’appunto la preparazione dei dolci di Natale.⁣

Trovo che nelle preparazioni natalizie, dolci o salate che siano, ci sia davvero qualcosa di magico💫. Sarà la cura e la pazienza che richiedono, saranno i vari passaggi ed il tempo necessario a realizzarle, ma queste ricette portano con se magia e amore assieme a quella tipica sensazione natalizia…⁣

Ecco, oggi vi presento il re della sensazione natalizia di montagna 🤩: lo Zelten. Lui sì che regala convivialità e amore 🎄 assieme ad un notevole apporto calorico 🤣⁣

La versione altoatesina non va assolutamente confusa con quella trentina: ingredienti simili, ma risultati completamente diversi ! Questo è un vero e proprio pane di frutta secca😍. E’ ricco di fichi, prugne, datteri, uvette, mandorle, pinoli e tante spezie deliziose🎄🎁, ma più di tutti racchiude il tempo necessario a far sviluppare a pieno la sinfonia dei sapori.⁣

Se volete ricreare questa meraviglia a casa vostra, leggete subito la ricetta, troverete tanti consigli per realizzarla anche in versione completamente vegan !⁣🙋🏼‍♀️🙋🏻‍♂️

Zelten
Stampa Pin
0 da 0 voti

Früchtebrot - Zelten Altoatesino

Molto diverso da quello trentino, lo Zelten altoastesino è composto da tanta frutta secca, canditi e spiezie. Il collante di tutto questo ben di Dio è un impasto di pane molto particolare, anche per questo motivo prendo il nome di Früchtebrot, ovvero pane di frutta.
Portata Dessert, Dolci
Cucina Altoatesina, Italiana
Keyword Dolci di natale, Früchtebrot, Zelten
Preparazione 2 ore 30 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo di riposo 7 days
Porzioni 4 panetti da 475g

Equipment

  • Ciotola capiente
  • Marisa, spatola
  • Tagliere
  • Ciotola di vetro con coperchio da 5L
  • Pentolino dal fondo spesso

Ingredienti 

Per il mix di frutta

  • 250 g Fichi secchi
  • 150 g Datteri Mejoul
  • 150 g Prugne secche
  • 150 g Uvetta
  • 150 g Uvetta Malaga
  • 50 ml Rum scuro

Per il mix di Noci

  • 75 g Nocciole (tagliate grossolanamente)
  • 75 g Noci (tagliate grossolanamente)
  • 100 g Pinoli (interi)
  • 120 g Mandorle pelate (tagliate grossolanamente)
  • 50 g Canditi (mix arancia e credro)
  • 1 Limone (bio, solo la scorza)
  • 1 Arancia (bio, solo la scorza)

Per la bagna

  • 50 g Miele (per la versione vegana guarda le note)
  • 50 ml Rum scuro
  • 10 g Spezie natalizie (del tipo per Zelten)

Per l'impasto di Pane

  • 150 g Farina 0
  • 100 g Farina di segale
  • 1 bustina Lievito madre integrale (noi Molino Rossetto)
  • 220 ml Acqua
  • 1 pizzico Sale
  • 10 ml Olio di semi
  • 5 g Kümmel (macinato, cumino dei prati o carum carvi)
  • 3 g Fiori di Macis (o noce moscata)

Per la Glassa

  • 15 g Miele (per la versione vegana guarda le note)
  • 20 ml Rum scuro

📖 Istruzioni 📖

  • Con questa ricetta riuscirete a ricreare 4 pani da 475g o 8 porzioni più piccole da 235g. Lo Zelten è il dolce ideale da regalare durante le festività a parenti ed amici🎁🎄
  • La preparazione non richiede né strumenti particolari né capacità speciali, ma servirà un pò di tempo e pazienza per tagliare tutti gli ingredienti nel modo giusto e per dare al composto il giusto tempo per sviuppare a pieno i suoi odori 🤩💫

Per il mix di frutta secca

  • Come primo step bisognerà munirsi di un buon tagliere e coltello e tagliare a cubetti di circa 1 cm tutta la frutta secca. Versate la frutta secca tagliata nella vostra ciotola con coperchio, innaffiatela con la dose di rum, mescolate bene per far assorbire alla frutta secca tutto il rum.
  • Una volta pronta la vostra frutta secca dovra riposare ben chiusa per tutta una notte prima di procedere. Se volete velocizzare lasciate alla frutta almeno 2 ore di tempo per assorbire il liquido prima di continuare.

Per il mix di Noci

  • Passato il tempo di riposo per la frutta secca potete proseguire con il mix di noci. Munitevi nuovamente di un buon tagliere e tanta pazzenza e tagliate grossolanamente tutto il mix di noci, lasciate interi soltanto i pinoli.
  • Aggiungete il mix di noci alla frutta secca creata in precedenza e mescolate bene per amalgamare il tutto. Tagliate il mix di canditi a ciubetti fini ed aggiungete anche questo all'impasto.
  • In un pentolino dal fondo spesso sciogliete a fiamma bassa il miele assieme al Rum. Appena il miele si sarà sciolto ed il composto scaldato leggermente rimuovete il composto dal fuoco e versatelo in una ciotolina.
  • Aggiungete al miele sciolto e rum, le spiezie e la scorza di limone ed arancia. Mescolate bene tutto e versatelo sul vostro mix di frutta secca e noci. Mescolate bene per far penetrare le spezie nel composto e per farlo distribuire uniformemente.
  • Una volta pronto il vostro mix chiudete la vostra ciotola di vetro e lasciate riposare il composto in un posto asciutto e al riparo dalla luce per 5 giorni. Questo tempo farà si che il composto "maturi" e sviluppi tutta una serie di aromi inconfondibili 💫.
  • Non vi consiglio assolutamente di accorciare il tempo di riposo del mix, ma se proprio siete di fretta lasciate all'impasto almeno due giorni 😉.

Per l'impasto di Pane

  • una volta passati i 7 giorni di riposo del mix potete procedere con la preparazione del pane. Come tutti gli impasti di pane dovrà lievitare prima di essere aggiunto al mix di frutta secca e noci. Di norma ci vorranno due ore affinche l'impasto raddoppi.
  • In una ciotola capiente versate le farine, il lievito secco, le spezie ed il sale e mescolate bene tutto. Ricavate una fontana all'interno della ciotola e versateci l'olio e l'acqua. Ora lavorate fino ad ottenre un impasto ben idratato e liscio, ci vorranno non più di 5 minuti a mano 😉, promesso.
  • Lasciate raddoppiare l'impasto di pane prima di procedere

Assemblaggio

  • Ora che il vostro impasto di pane ha iniziato a formarmi non dovrete far altro che versare il mix di frutta secca e noci all'interno del vostro pane. Mescolate bene con le mani all'interno della ciotola, finche la frutta non sarà ben distribuita e non ci saranno più pezzettoni di impasto di pane.
  • Il composto sembrerà quasi una mega "frittella" molto condita 😉. Non sarà un termine tecnico, ma spero renda l'idea.
  • Ora non dovete far altro che pesare i vostri panetti in base alla grandezza scelta, compattarli bene e formarli. Posate i panetti su una placca da forno ricoperta di carta forno e lasciateli riposare un attimo mentre procedete.

Glassatura e Cottura

  • Accendete il forno a 160°C e create la glassa con cui spennellare i vostri bellissimi Zelten.
  • In un pentolino portate ad ebbolizione il miele con il rum fino a farlo addensare leggermente.
  • Cospargete gentilmente i vostri Zelten con la glassa di miele e ricopriteli su tutti i lati. Se volete aggiungere della frutta secca decorativa questo è il momento giusto😉.
  • Attendete che il forno sia arrivato a temperatura e cuocete gli Zelten per 40-45 minuti in modalità rigorosamente statica.
  • Una volta cotti fate raffreddare bene i vostri Zelten e rivestiteli con della pellicola in modo da non farli seccare. Potete apporre fiocchi ed etichette se volete regalarli.
  • I vostri Zelten sono pronti per essere gustati 🎄💫 anche se vi consiglio di conservarli chiusi nella pellicola una settimana prima di gustarli. Folle, ma vero, più rimangono chiusi e più sviluppano quell'aroma tipico. Vi prometto che l'attesa sarà ben ricompensata 😉

Note

Conservate i vostri Zelten ben chiusi in pellicola ed in un luogo asciutto e al riparo da fonti di luce. Una scatola di latta sarà il posto perfetto 😉 oltre ad essere il regalo più ambito da amici e parenti 🤩
Sò che è una ricetta con tempi di riposo molto lunghi, ma serviranno a sviluppare al meglio l'aroma delle spezie miste alla frutta secca. Personalmente preferisco procedere come riportato in ricetta, ma c'è anche chi lascia il mix di frutta secca e noci a riposo per una notte e procede poi direttamente. Di norma quelle ricette vi consigliano di aspettare due settimane prima di mangiare i vostri Zelten. Io vi consiglio di procedere come in ricetta, credetemi nessun composto cotto potrà sviluppare l'aroma che sviluppa da crudo 😉😎.
  • Per la versione Vegan
Se siete Vegani, ma non volete rinunciare al gusto di un buon Zelten vi consiglio alcune semplici alternative all'uso del miele in base al procedimento nel quale viene usato.
Nella prima parte della ricetta (ovvero la bagna) vi consiglio di mettere in ammollo in acqua calda 40g di albicocche secche per 10 minuti. Dopodiché strizzatele e frullatele con 15ml di sciroppo d'acero. Scaldate il composto con il rum e procedete normalmente con la ricetta.
Nella seconda parte della ricetta (ovvero la glassa) vi consiglio di usare lo stesso quantitativo di sciroppo di agave e procedere come riportato in ricetta.
Nulla eguaglia il sapore del miele purtroppo, ma più vicino di cosi non si può 😉, promesso💪🏻!

Related Posts

Lebkuchen Vegani – la mia ricetta del ❤

Lebkuchen Vegani – la mia ricetta del ❤

Soffici e spezzati biscotti di natale della tradizione tedesca in versione completamente vegana !

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Oggi prepariamo assieme questi deliziosi gnocchetti di zucca, sarà incredibile provare il contrasto con la terrosa sapidità del cavolo nero unito alle mandorle accompagnata dalla piccante sapidità delle lenticchie piccanti. Dovete assolutamente provare e farmi sapere se la mia invenzione vi solletica il palato. A presto !