Kinder Colazione più 🍫 ai tempi del Coronavirus

Eccoci qui con una nuova ricetta 😉,

ho pensato davvero a lungo come chiamare questo dolce ed alla fine mi sono arresa ai fatti🙈. È la versione di una Kinder colazione più ai tempi del Coronavirus. Vegan, non per scelta, ma per necessità. Finite le uova ed il lievito di birra ho inventato a ruota libera.⁣

Come molti di voi hanno visto dalle stories, ho frugato nel profondo della dispensa, trovando grandi tesori, come la massa di Gianduia superstite dai biscotti natalizi o il “latte” di nocciole, che sinceramente non ricordavo più di aver comprato.⁣

Ovviamente sarebbe stato più semplice partendo da una montata di uova, ma sperimentare mi piace ed il risultato devo dire che mi soddisfa molto👍🏻

Imbattibile e versatile come sempre, la crema al Gianduia ricavata da una base di budino. La adoro, molto più della crema pasticceria al cioccolato. La preferisco per consistenza, per leggerezza, ma soprattutto per sapore🔝. Bella gianduiosa come piace a me😍, il latte alle nocciole poi è stato un gran regalo della dispensa.⁣

La base è semplice e velocissima da realizzare, creata con un mix di farine di 5 cereali che avevo in dispensa e dell’Ovomaltina che gli dona quel sapore inconfondibile che ci sta da matti.⁣

Prima o poi tornerò a fare la spesa, ma al contrario del padre di ZeroCalcare dall’ultima volta, mi è completamente passata la voglia. La paura e la disperazione negli occhi delle persone mi angoscia, soprattutto in quanto portatrice sana d’allergia😅🤧. ⁣

Già vedo le facce preoccupate e indignate degli altri avventori🙈, forse dovrei darmi all’art attak e creare un cartello illustrativo🤣.

Nel frattempo vi lascio la ricetta per tutte quelle persone che nella giornata di oggi ce l’hanno richiesta. Non pensavo vi potesse interessare tanto, ma forse non sono l’unica che sta inventando con quello che ha in dispensa o forse le versioni vegan di queste iconiche merendine non sono poi cosi tante 😉.

Come sempre ricordatevi di taggarci nelle vostre ricette, oltre a riempirci di gioia, in un momento come questo ci aiuta a sentirci tutti un pò più vicini 😘


 

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Kinder Colazione più
Veloce e senza lievitazione, è identica a quella della nostra infanzia. Realizzata in versione Vegan con pochi ingredienti. L'ideale per colazione o per un intermezzo pomeridiano.
Kinder Colazione più
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Veloce e senza lievitazione, è identica a quella della nostra infanzia. Realizzata in versione Vegan con pochi ingredienti. L'ideale per colazione o per un intermezzo pomeridiano.
Porzioni Tempo di preparazione Tempo di cottura Tempo Passivo
12porzioni 45minuti 25minuti 15minuti
Porzioni Tempo di preparazione
12porzioni 45minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
25minuti 15minuti
Ingredienti
Porzioni: porzioni
Units:
Ingredienti
Porzioni: porzioni
Units:
Istruzioni
  1. Queste ricetta vi permetterà di realizzare un lievitato a tutti gli effetti, senza tempi di lievitazione e senza grandi difficoltà nella creazione dell'impasto. Con queste dosi riuscirete a realizzare una torta dal diametro di 30x22 cm o dal diametro di 28cm. Preparate la teglia da voi scelta con olio e carta da forno per facilitarne l'estrazione una volta cotta.
Per l'impasto
  1. In una ciotola capiente versate le farine, lo zucchero di canna, i lieviti ed il sale. Mescolate tutto con cura per diffondere in modo uniforme il lievito, formate al centro una piccola fontana e mettete da parte.
  2. In una ciotola più piccola lavorate lo Skyr assieme allo sciroppo d'Acero, versate il latte e la vaniglia e mescolate il tutto.
  3. Versate i liquidi all'interno della fontana di farine e lavorate con cura con piccoli movimenti circolare dall'interno della fontana spostandovi poco per volta verso l'esterno. Una volta assorbito tutto il liquido, mescolate con energia l'impasto finche sarà uniforme e liscio, vedrete che rimarrà molto morbido e tenderà ad incordarsi molto velocemente.
  4. Versate il vostro impasto all'interno della teglia in modo uniforme aiutandovi con una marisa prima e con le mani leggermente bagnate dopo. Fate attenzione a stendere in modo uniforme l'impasto altrimenti la cottura in forno non avverrà in modo regolare. In questo caso le mani ci sono di grande aiuto per capire lo spessore dell'impasto 😉.
  5. Il dolce cuocerà a 180°C in modalità statica per 25-30 minuti. Saprete che il dolce è pronto quando sentirete l'odore di malto tostato invadere la vostra cucina e vedrete che l'impasto si è finalmente trasformato in un lievitato ben alto.
  6. Fate raffreddare completamente la vostra torta e sformatela. Una volta sformata non vi resterà che tagliarla a metà e farcirla con la vostra deliziosa crema alla gianduia.
Per la Crema gianduia
  1. Mentre la vostra torta cuoce e raffredda passate alla preparazione della crema.
  2. In un pentolino dal fondo doppio versate la maizena, lo zucchero, il sale e versate il latte poco per volta in modo da sciogliere la maizena senza creare grumi.
  3. Ponete il tutto sul fuoco e cuocete a fuoco medio fino ad aver ottenuto un budino denso e cremoso.
  4. A questo punto togliete dal fuoco e versate il cioccolato gianduia e mescolate in modo da farlo sciogliere ed assorbire completamente. Noterete subito che il "budino" si trasformerà in poche velocissime mosse in una crema deliziosa e dall'odore inebriante 😍.
  5. Tenete da parte la vostra crema e fatela raffreddare.
Assemblaggio
  1. Una volta che la torta si sarà raffreddata potrete sformarla e tagliarla a metà in modo da farcirla con la vostra crema al gianduia.
  2. Una volta farcita la vostra torta vi consiglio di riporla per una 10 di minuti in frigorifero in modo da permettere alla crema di stabilizzarsi del tutto.
  3. Quando la crema si sarà abbastanza solidificata, potrete tagliare la vostra torta e ricavare le iconiche merendine rettangolari. Tocco finale, ovviamente, un pò di cioccolato bianco per le striscioline decorative 😉.
  4. Buon Kinder Colazione più a tutti e alla prossima ricetta 😘
Condividi questa Ricetta


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi