Tronchetto alle Castagne

ᴛʀᴏɴᴄʜᴇᴛᴛᴏ 🪵 ᴀʟʟᴇ ᴄᴀsᴛᴀɢɴᴇ 🌰


Come tutti gli anni non potevamo non condividere con voi la ricetta del nostro dolce di Natale 😍🎄🎅🏼

Chi ci segue da anni lo sa. Ogni anno, in base alla voglia del momento, realizzo una torta natalizia🤶🏻 che ci accompagna nei giorni di festa🥳.

Lo scorso anno avevamo preparato per voi una serie di torte natalizie 🍰🎄per ogni domenica d’avvento 🕯️🕯️🕯️🕯️. Quindi, se siete alla ricerca di ispirazione per capodanno, andate a sbirciare 😉💫 Quest’anno avevo una gran voglia di un dolce alle castagne 🌰 e devo dire che l’idea ha trovato subito l’approvazione di Claudio, che ha alzato la posta in gioco comprando dei Marrons Glacés 😉💪🏻

Ho realizzato questo tronchetto in modo molto semplice, ma davvero delizioso! Un bisquit al cacao realizzato con l’eritritolo avvolge una gustosissima crema di castagne e Nougat aromatizzata al Rum 🥃 e arricchita con pezzetti di Marrons Glacés.

Per la decorazione ho evitato i funghetti – 🍄molto anni 90 🙈🤣 – e ho optato per un più sobrio effetto legno 🪵 alla massa di cacao amara! Il risultato è davvero eccezionale😍! Il sapore della castagna lega perfettamente con il Nougat e una spruzzatina di Rum ci sta davvero d’incanto! La consistenza del dolce, poi, ci ha conquistati! É leggero, fluffoso e cremosissimo 🤩😋.

Avendo usato solo l’eritritolo, lo zucchero presente normalmente nel Nougat e nei pezzetti di Marron Glacé il dolce non risulta per nulla stucchevole, come siamo invece abituati nei Mont Blanc che impazzano in questo periodo.

Vi auguriamo dei sereni e felici ultimi giorni dell’anno e vi aspettiamo qui con tante altre nuove ricette !!

tronchetto alle castagne
Stampa Pin
No ratings yet

Tronchetto alle Castagne

Scopri la ricetta del nostro dolce di Natale: un tronchetto alle castagne, realizzato con un biscuit al cacao e una crema di castagne e nougat aromatizzata al rum! Il risultato è davvero eccezionale e senza zuccheri aggiunti! 🪵🌰😍
Portata Dolci
Cucina Francese, Internazionale, Italiana
Keyword castagne, cioccolato, Dolci di natale
Porzioni 12 persone

Ingredienti  

per la Pasta biscotto

  • 4 Uova
  • 70 g Eritritolo
  • 20 ml Olio di semi di girasole
  • 60 g Farina di Farro
  • 15 g Cacao amaro setacciato
  • 2 g Lievito per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • qb Vaniglia

per il Ripieno

  • 300 g Castagne cotte e mondate
  • 45 g Eritritolo (o 30g di Zucchero)
  • 35 ml Rum
  • 60 ml Latte
  • 250 ml Panna
  • 2 tsp Fissante per panna
  • 40 g Nougat
  • qb Marron Glacè a pezzi

per la Decorazione

Istruzioni

per la Crema

  • Prendete 400 g di castagne, praticata è un’incisione sulla parte convessa e mettetele a bollire per un’ora. Una volta cotte le castagne lasciatele leggermente intiepidire e svuotatele con l’aiuto di un cucchiaino versando la polpa in una ciotola pulita.
  • Dovrete ottenere 300 g di castagne mondate. A questo punto frullatele all’interno di un cutter con lo zucchero, il rum e il latte fino ad ottenere un composto ben liscio e denso. Aggiungete il Nougat precedentemente sciolto a bagno Maria e amalgamate bene il composto.
  • In una ciotola montate la panna assieme al fissante per panna fino ad avere una consistenza ariosa. A questo punto non vi resta che incorporare la panna alla crema di castagne con movimenti circolari dall’alto verso il basso senza smontare il composto.
  • Trasferite la crema in una ciotola adatta, copritela con pellicola e trasferitela in frigo fino al momento del bisogno.

per la Pasta Biscotto

  • Prendete una teglia da 30 × 40 oliatela leggermente e foderatela con della carta forno. Preriscaldate il forno a 190°.
  • Separate le uova e montate le chiare con un pizzico di sale. Quando inizieranno a schiumare aggiungete piano piano a filo metà della dosi eritritolo a filo e continuate a montare fino ad avere un composto lucido e ben denso.
  • In una seconda ciotola montate i rossi con la restante parte di eritritolo e la vaniglia. Lavorate fino a ottenere un composto spumoso e chiaro.
  • Aggiungete a filo ai tuorli montati l’olio e continuate a lavorare.
  • Ora non vi resterà che aggiungere le farine setacciate all’interno della montata di tuorli e mescolare senza smontare.
  • Una volta ottenuta una pastella densa e senza grumi aggiungete al composto le chiare montate senza smontarle, con movimenti dall’alto verso il basso.
  • Una volta ottenuto un composto liscio e ben amalgamato versate l’impasto all’interno della vostra teglia precedentemente foderata. Livellate e livellate bene il composto con l’aiuto di una Marisa o di un tarocco.
  • La pasta biscotto cuocerà per 12 minuti in forno statico a 190°. in più dovrà riposare a forno spento per altri due minuti.
  • Una volta cotta la vostra pasta biscotto, lasciatela leggermente intiepidire e sformatela dalla carta forno ribaltandola su uno strofinaccio pulito, chiudendone i lembi e poi arrotolatela su se stessa dopo aver tolto la carta forno dalla parte superiore.

per la Decorazione

  • Sciogliete a bagno Maria il cioccolato e l’olio di cocco e mescolate per unire bene i due composti.
  • Versate il cioccolato fuso su un foglio di carta forno grande piegato a metà. Piegate il foglio e livellate bene per ottenere un sottile strato di cioccolato sigillato all’interno della carta forno.
  • Arrotolate su se stesso il foglio di carta forno, creando un rotolino ben stretto del diametro di circa un pollice. Riponete il rotolino di cioccolato in frigo fino a che non sarà ben solido.

Assemblaggio del dolce

  • Prendete la vostra pasta biscotto, spalmate all’interno due terzi della crema di castagne e se volete aggiungete dei pezzetti di Marron Glacé. Arrotolate bene il dolce e riponetelo una mezz’oretta in frigorifero.
  • Passata la mezz’ora, estraete il vostro rotolo dal frigorifero e cospargete la parte esterna con il restante terzo di crema di castagne. Ricoprite con un sottile strato di crema tutta la parte esteriore del rotolo.
  • Estraete dal frigorifero il cioccolato ormai solidificato e aprite con decisione il rotolino. Così facendo si creeranno delle lamelle di cioccolato che andranno posizionate sul tronco per ricreare l’effetto albero.
  • Per avere un effetto carino e senza scalini, vi consiglio a questo punto di posizionare il vostro dolce sul piatto di portata e di iniziare a costruire il tronco posizionando la cioccolata prima sui lati destro e sinistro, per poi posizionare gli ultimi sulla parte centrale superiore.
  • Ricreate così l’effetto dell’albero come meglio credete. Se volete, aggiungete per ultimo una spolverata di zucchero a velo sulla superficie per creare l’effetto neve.

Note

Considerato che non tutte le castagne sono dolci nello stesso modo, vi consiglio di assaggiare la crema una volta preparata ed eventualmente di correggere la dolcezza aggiungendo un poco di Eritritolo o di Zucchero a velo.

 

 


Related Posts

Lebkuchen Vegani – la mia ricetta del ❤

Lebkuchen Vegani – la mia ricetta del ❤

Impossibile non conoscerli. Impossibile non amarli. I classici Lebkuchen della tradizione tedesca fatti in casa in mezz’ora e in versione completamente vegana ! Biscotti di natale cosi soffici e spezzati da perderci la testa!

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Oggi prepariamo assieme questi deliziosi gnocchetti di zucca, sarà incredibile provare il contrasto con la terrosa sapidità del cavolo nero unito alle mandorle accompagnata dalla piccante sapidità delle lenticchie piccanti. Dovete assolutamente provare e farmi sapere se la mia invenzione vi solletica il palato. A presto !