Go Back
+ servings
Knöpfle alla Zucca
Stampa Pin
0 da 0 voti

Kɴöᴘғʟᴇ ᴀʟʟᴀ Zᴜᴄᴄᴀ ᴄᴏɴ Gᴜᴀɴᴄɪᴀʟᴇ, Pᴏʀʀᴏ ᴇ Fᴏɴᴅᴜᴛɪɴᴀ ᴅɪ Gʀᴀᴜᴋäsᴇ ⁣

Delicati Knöpfle alla Zucca saltati con Guanciale e porro croccante e servita su un gustosissima fonduta di Graukäse. Una pasta fresca che si prepara velocemente, rifocilla da fredde giornate invernali e mette sempre tutti d'accordo !
Portata Contorno, Portata principale, Primi Piatti
Cucina Altoatesina, Sudtirolese, Tedesca
Keyword Knöpfle, Spätzle
Preparazione 50 minuti
Cottura 5 minuti
Porzioni 6 porzioni

Equipment

  • Spätzlereibe, Grattuggia per Spatzle
  • Ciotola capiente
  • Marisa, spatola
  • Cutter
  • Padella antiaderente
  • Pentola capiente
  • Pentolino dal fondo spesso
  • Ramina o schiumarola

Ingredienti 

Per i Knöpfle/Spätzle

  • 3 Uova (di allevamento a terra)
  • 300 g Farina di Farro (o Farina 00)
  • 260 g Zucca (peso mondato, noi Hokkaido)
  • 250 ml Acqua
  • qb Sale

Per il condimento

  • 6 Fette Guanciale (spesse 1 cm)
  • 3 Porro
  • 100 g Graukäse
  • 45 ml Panna
  • qb Pepe

📖 Istruzioni 📖

  • Con questa dose riuscirete a sfamare un piccolo esercito affamato di 6 persone 😉, ovviamente aggiustate la dose in base alle vostre esigenze.
  • Se seguirete le tempistiche che troverete in ricetta, riuscirete a ricreare i vostri Spätzle/Knöpfle in meno di un ora, dalla zucca cruda alla tavola 💪🏻😎. Se vi state chiedendo la differenza tra i due termini, trovate nelle note una breve spiegazione😉

Per i Knöpfle alla zucca

  • Come prima cosa prendete la vostra Zucca pulitela, pesatela e cuocetela a vapore fino a completa cottura (circa 10min).
  • Nel frattempo potete pulire i porri e tagliarli prima rondelle e poi a metà in modo da ottenre dei "fili" di porro non troppo lunghi. Prendete le fette di guanciale e tagliatelo a strisciette. Tenete porro e guanciale tagliato da parte.
  • Tornate alla vostra zucca. Estraetela dalla vapoririera e versatela all'interno di un cutter fino a ottenere una purea liscia e ben omogenea, poi lasciatela intiepidire qualche secondo.
  • Nel frattempo versate la farina con il sale all'interno di una ciotola capiente avendo cura di creare all'interno una piccola fontana.
  • Aggiungete alla zucca le uova e mescolate bene il composto incorporando solo una piccola parte d'acqua (50/60ml). Versate il "liquido" di zucca nella farina e mescolate energicamente con una marisa oppure un mestolo di legno
  • Lavorate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, aggiungendo l'acqua poco per volta fino ad ottenere la giusta consistenza. L'impasto dovrà cadere dal mestolo creando dei filamenti e dovrà risultare ben sodo e assolutamente non liquido.
  • Ora che il vostro impasto è pronto copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per circa una 20 di minuti, nel frattempo potrete prepare il condimento di accompagnamento.

Per il condimento

  • In una padella antiaderente fate soffriggere il vostro guanciale finche non sarà bello croccante e dorato. Una volta pronto scolatelo dal grasso di cottura e ripulite sommariamente la padella.
  • Nella stessa padella di prima cuocete i porri finchè non saranno ben cotti e dorati. Tenete da parte.
  • In un pentolino dal fondo spesso fate sciogliere a fuoco molto dolce il Graukäse con la panna finchè non si scioglierà completamente. Tenete in caldo mentre cuocerete gli Knöpfle.

Cottura dei Knöpfle

  • In una pentola molto capiente portate a bollore abbondante acqua salata, esattamente la stessa quantità che usereste per gli spaghetti.
  • Quando l'acqua bolle aggiungete appena un cucchiaio di olio evo nell'acqua e bagnate abbondantemente la vostra grattugia per Spätzle con l'acqua bollente.
  • Posizionate la grattugia in una posizione comoda, aggangiandola alla vostra pentola e versate tanto impasto di spätzle da riempire per ⅔il vostro "cestello" della grattugia.
  • Muovete la vostra grattugia avanti e indietro per formare i vostri Köpfle/Spätzle fino ad aver finito l'impasto che avevate precedentemente versato nel vostro cestello. Aspettate che la prima parte dei vostri Spätzle sia cotta e venga a galla, scolatela e versatela nella vostra padella con i porri ed il guanciale.
  • Ripetete l'operazione fino a finire tutto l'impasto degli Spätzle. Ricordatevi di cuocere sempre pochi Spätzle per volta o rischierete che si attacchino sia al fondo della pentola che tra di loro. Mantenete sempre l'acqua di cottura a bollore vivo.
  • Una volta che avete finito di creare i vostri Knöpfle/Spätzle, saltateli in padella con il porro ed il guanciale croccante e adagiateli sopra ad una generosa fonduta di Graukäse.
  • Ed ecco pronti, in meno di un'ora, i vostri Knöpfle o Spätzle alla zucca con porro e guanciale croccante con fonduta di Graukäse 😎. Vi consigliamo di servirli e mangiarli ancora belli fumanti e per un vero effetto coccola di accompagnarli ad un buon bicchiere di Chardonnay.

Note

Se non avete mai visto come si fanno gli Spätzle o i Knöpfle vi lascio alcune piccole dritte per rendere meglio l'idea e darvi il massimo del supporto "visivo".
Iniziamo nello spiegare brevemente la differenza tra Spätzle e Knöpfle 😉 i primi sono più lunghi, mentre i Knöpfle sono più piccoli e tondi come dei piccoli nodini.
L'impasto tra una varietà e l'altra non cambia molto, determinante è la quantità di acqua che si usa nell'impasto e come si "sbatte", si fa riposare e anche la velocità nel calare la pasta nell'acqua bollente, ma vi assicuro che sono delle differenze sottilissime degne dei più informati gourmet tedeschi 😉, che sopratutto nello Schwaben si dilettano nel curare le differenze e la purezza della ricetta registrata con marchio IGP. 
Per rendere meglio l'idea visivamente della giusta consistenza dell'impasto deve ricordarvi quella di un lievitino, bello denso quindi e deve cadere dal cucchiaio di legno creando del filamenti. Sollevando l'impasto a metà l'impasto si tenderà ma non strapperà sopratutto dopo il riposo 😉
Se volete CONGELARE una parte dei vostri Spätzle potete tranquillamente farlo e vi confessiamo che spesso facciamo la dose da 6 persone per poi congelarne due pacchetti da due porzioni 😉. Il metodo migliore per riuscirci è il seguente:
  • suddividetevi l'impasto iniziale in 3 porzioni da due persone
  • cuocete una porzione per volta in una pentola abbastanza capiente
  • scolate ogni porzione e mettetela in uno scolapasta con una ciotola sotto e lasciateli raffreddare
  • una volta ben freddi versate ogni porzione da due persone in un sacchetto e riponetelo con etichetta scritta nel congelatore
Cosi sarete pronti con i vostri Spätzle ogni volta che vorrete, dovrete solo scongelarli e saltarli in padella con il condimento che avrete scelto 💪🏻😉