Riccioli Fave & Nespole con pesto e fiori di Aglio Orsino

ʀɪᴄᴄɪᴏʟɪ ғᴀᴠᴇ & ɴᴇsᴘᴏʟᴇ ᴄᴏɴ ᴘᴇsᴛᴏ ᴇ ғɪᴏʀɪ ᴅɪ ᴀɢʟɪᴏ ᴏʀsɪɴᴏ


Devo confessarvi che non sono mai stato una persona paziente. Da ragazzo e soprattutto da bambino era impossibile farmi attendere per ottenere qualcosa. Già a quattro anni leggevo e scrivevo e nonostante gli sforzi dei genitori eccomi lì, in prima elementare, più basso di venti centimetri di tutti gli altri bambini 😁. Ma perché aspettare , no ?

Non che questa impazienza mi abbia portato poi tanti vantaggi, intendiamoci, ma, come insegna la ben nota fiaba zen della rana e dello scorpione, è la mia natura.

E perché vi racconto tutto questo ? Per via delle Nespole, naturalmente ! Già, le Nespole, conosciute come il “frutto della pazienza” probabilmente perché per assaporarle – dopo averle raccolte – deve trascorrere un po’ di tempo durante il quale i frutti devono essere riposti in attesa. Insomma, ci vuole pazienza!

Ecco, io invece da bambino avevo in giardino un enorme – o almeno così mi sembrava – albero di questi frutti dorati e a giugno ne facevo scorpacciate durante i pomeriggi di gioco, che una volta non c’erano internet né i cellulari, ma solo l’aria aperta e tanta fantasia. Altro che attesa ! Non c’era pomeriggio in cui non ne mangiassi quella ventina 😂 e il gesto di sbucciarle con le dita e privarle dei cinque semi mi riporta profondamente indietro nel tempo, ne assaporo ogni sfaccettatura come il più famoso personaggio pirandelliano con la sua albicocca.

Così oggi le ho usate in una ricetta salata, perché ci sta, e come 😋! Arricchiscono le Fave e il pesto di Aglio Orsino 💚di una nota tutta nuova, fruttata, aromatica, fresca, in una parola: unica !

Ho l’impressione che questa diventerà una delle mie nuove ricette preferite per questa stagione ☺️ per cui mi fa piacere condividerla con voi assieme alle solite quattro, superflue chiacchiere a contorno😏

E poi, si sa, nei secoli passati si riteneva che questo albero allontanasse le streghe e la sfortuna. Per le streghe non so, che ne ho incontrate comunque parecchie 😆, ma la fortuna bussa sempre alla porta dell’uomo che ride e cucinare aiuta ! Ecco la ricetta, a presto.

Fave & Nespole
Stampa Pin
No ratings yet

Riccioli Fave & Nespole con pesto e fiori di Aglio Orsino

Una ricetta per celebrare i sapori della primavera un modo davvero nuovo e accattivante ! Provate questo abbinamento, ne rimarrete innamorati.
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Keyword aglio orsino, Fave, Nespole, primipiatti
Preparazione 15 minuti
Cottura 8 minuti
Porzioni 2 persone

Ingredienti  

  • 140 g Riccioli (o altra pasta di grano duro)
  • 200 g Fave (Peso già sbucciate)
  • 5 Nespole (mature)
  • 30 g Foglie di Aglio Orsino
  • 1 Scalogno
  • 1 cucchiaino Pepe Limonato (Stayspiced)
  • 1 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva

Opzionale (vedi nota)

  • 30 g Total Protein Sahne (More Nutrition)

Istruzioni

  • Sbucciate le Fave e bollitele 5 minuti in acqua salata, che conserverete poi per la cottura della pasta. Una volta scolate, private metà di esse dall'involucro del seme, mentre la rimanente parte la lascerete intera.
  • Mettete in una padella l'olio e lo Scalogno tritato finemente, soffriggete per qualche minuto, fino a quando non si colorirà. Poi aggiungete le Fave senza involucro e fate soffriggere ancora tre minuti.
  • Intanto cuocete la pasta nell'acqua dove avete sbollentato le Fave.
  • Nel frattempo frullate l'Aglio Orsino, le rimanenti Fave e le Nespole sbucciate assieme a una tazzina da caffè di acqua fredda e a un pizzico di sale.
  • Scolate la pasta e mettetela nella padella a rosolare assieme alle Fave e allo Scalogno per un minuto, poi aggiungete questa crema, mescolate brevemente, aggiustate di sale e servite cospargendo con un cucchiaino di Pepe limonato e decorando con i fiori dell'Aglio Orsino.

Note

La ricetta si presta benissimo per l'utilizzo del nuovo prodotto di More Nutrition, le proteine di panna senza grassi. Potete aggiungere la dose indicata alla salsa prima di frullare gli ingredienti per ottenere un composto molto più cremoso e saporito e, perché no, per aggiungere una buona dose di proteine e non di grassi al vostro piatto 😉

 


Related Posts

Gnocchetti con Fave, Lardo e Santoreggia

Gnocchetti con Fave, Lardo e Santoreggia

Una ricetta semplicissima, eppure così buona da farvi restare senza parole al primo assaggio. Merito di questa piccola piantina primaverile, fatta apposta per esaltare il sapore dei legumi…

Tortino di Agretti, Fave e Parmigiano

Tortino di Agretti, Fave e Parmigiano

Un tortino da degustare in primavera, con i sapori ed i profumi adatti per un relax all’aria aperta sorseggiando un buon bianco. Appetitoso e salutare, è un piatto rapido che scoprirete con piacere !