Articoli Recenti

Muffin ai Lamponi e Fondente con Craquelin

Muffin ai Lamponi e Fondente con Craquelin

⁣Oggi vi presento la mia versione di Muffin con Lamponi, gocce di cioccolato e topping croccante di Craquelin allo zucchero integrale ! Con lo stesso procedimento potrete sbizzarrirvi con i gusti che preferite e con combinazioni praticamente infinite…

Supplì (al telefono)

Supplì (al telefono)

La ricetta del Supplì, una prelibatezza della tradizione romana che qui prepariamo con la ricetta originale, quella poco dietetica, ma tanto tanto appagante ! Vi va di seguirci in questa avventura ?

Pangoccioli 2.0 – il metodo Tang Zhong

Pangoccioli 2.0 – il metodo Tang Zhong

⁣Una nuova versione dei miei Pangoccioli, più scioglievole, più decadente rispetto alla prima🤩. Perfetta per tutte quelle volte in cui si ha bisogno di una piccola grande coccola e ci si prende il tempo di realizzarla😎

Linguine Anita – con Baccalà, Lupini e Aneto

Linguine Anita – con Baccalà, Lupini e Aneto

Fusaje, Baccalà e (molto) Aneto sono alla base della ricetta che dedico ad Anita Garibaldi, volete provarla ? Come la bella eroina ottocentesca è un piatto ostinatamente anticonvenzionale 😉

Kale Pizza Chips – Pizza Chips di Cavolo Verde Riccio

Kale Pizza Chips – Pizza Chips di Cavolo Verde Riccio

Queste Pizza Chips di Cavolo verde riccio si preparano in pochissimo tempo⚡ e sono saporitissime oltre che rigorosamente vegane🌱. Il gusto ricorda da vicino quello delle pizzette , ma con note e aromi assolutamente intriganti che sorprenderanno anche il palato più riluttante ai cibi vegan

Torta di Ricotta al Cioccolato e Arancia

Torta di Ricotta al Cioccolato e Arancia

Una torta talmente cremosa da risultare strabiliante, ma la cosa che più di tutte mi ha sorpreso positivamente è quanto i due gusti 🍫🍊si sposino bene assieme senza coprirsi. Si esaltano perfettamente! ✨ 😎⁣⁣

Quadrotti con foglie di Cavolo Rapa viola e Ceci

Quadrotti con foglie di Cavolo Rapa viola e Ceci

Un piatto semplice nella preparazione e negli ingredienti, ma mai come in questo caso il carattere di questo ortaggio – così dimenticato in tante regioni italiane – è così valorizzato e coinvolgente !

Riso bicolore con Porro Piselli e Broccoletto con Guanciale e Shiitake croccanti e Polvere di Lupini 

Riso bicolore con Porro Piselli e Broccoletto con Guanciale e Shiitake croccanti e Polvere di Lupini 

Vogliamo chiamarlo “Riso Garibaldi” ? Scoprite il perché nel post, ma anche se il nome non vi piace, provate questa ricetta in cui a farla da protagonisti, inaspettatamente, sono proprio questi piccoli legumi gialli, un pò dimenticati.

Frittelle ciociare all’Uvetta

Frittelle ciociare all’Uvetta

Queste frittelle all’uvetta sono una cosa da perderci la testa 🤪🎭 L’ennesima frontiera della frittella😍 ! Un impasto di pane ultraidratato che custodisce dell’uvetta con un leggero sentore di Rum. Croccante fuori, mentre dentro è arioso e morbidissimo

Vortice ai 3 Cioccolati 🍫

Vortice ai 3 Cioccolati 🍫

⁣Semplicissima da realizzare, golosissima con i suoi tre strati e i loro sapori ben definiti, ma sopratutto con quel suo profumo clamoroso di cioccolata calda ☕️ che invade casa appena inizia a cuocere e non smette più🤩!! ⁣

Paris Brest Craquelin di San Valentino

Paris Brest Craquelin di San Valentino

Un classico della pasticceria Francese rivisitato per la festa di San Valentino. Un delizioso bignè incontra una fragrante pasta frolla al lampone per racchiudere della soffice panna montata e del goloso coulis di lamponi freschi. Una vera coccola da innamorati 😍😎

Fonzies fatti in casa

Fonzies fatti in casa

⁣Croccanti fuori e deliziosamente morbidi e ariosi dentro questi cornetti al formaggio sono davvero uno snack sfizioso e semplice da preparare. Nettamente migliori di sapore rispetto all’originale mantengono la croccantezza originale. E poi lo sappiamo tutti, se non ti lecchi le dita…😎

Viaggio nel mondo delle farine RIEPER

Inizia oggi il nostro straordinario viaggio all’interno della varietà unica delle Farine di questo mulino, che ci porterà a scoprire la vastissima gamma di tipologie proposte e a entrare assieme negli storici stabilimenti di Vandoies…

Tartellette di Frolla con marmellata d’arance amare, composta di mele e Frangipane leggero alle Mandorle🍊🍎

Tartellette di Frolla con marmellata d’arance amare, composta di mele e Frangipane leggero alle Mandorle🍊🍎

Una crostata semplicissima da realizzare quanto particolare 😎. Il gesto d’affetto ideale per una giornata romantica o una ricorrenza. Croccante pasta frolla ripiena di marmellata d’arance e composta di mele con un frangipane leggero alle Mandorle e profumo d’arancia 🤩. Una vera e propria sinfonia tra frutta e note tostate😎.

Babka alla Banana con ripieno di Nocciolata

Babka alla Banana con ripieno di Nocciolata

La versione naturalmente dolce del Babka con un travolgente sapore di Banana che si sposa perfettamente con la nocciolata contenuta all’interno😍. Per un effetto WOW al primo morso assicurato.

Buddha’s Delight 

Buddha’s Delight 

Il Buddha’s delight, letteralmente “gioia del Buddha”, è un piatto vegetariano cotto molto famoso nella cucina cinese e soprattutto in quella buddista. Qui vi proponiamo un Chili a base di Tempeh da non mancare !

French Toast Vegano

French Toast Vegano

La ricetta più semplice e veloce del mondo 😎! Tanto semplice da sentirsi quasi in imbarazzo a chiamarla ricetta. Un vero e proprio must della colazione, leggero e goloso 🤩! Se anche voi spesso non sapete come riciclare banane mature o pane secco, questa ricetta è un vero salva vita😉?

Monkeybread Vegano allo sciroppo d’Acero con ripieno di Mele caramellate⁣⁣

Monkeybread Vegano allo sciroppo d’Acero con ripieno di Mele caramellate⁣⁣

Un classico dolce americano, il Monkeybread, completamente rivisitato in versione vegan🌱 Ripieno di mele caramellate e caramello d’acero. Una vera e propria coccola per il palato 🤩

La Pasta & Ceci

La Pasta & Ceci

La nostra personale ricetta della Pasta e Ceci , declinata su quella usualmente preparata nella capitale. Non sarà quella “originale”, ammesso che esista, ma possiamo promettervi però un piatto dal sapore e dalla cremosità incredibile, che siamo sicuri rimarrà tra le vostre variazioni preferite !

Fusilli al Radicchio Trevigiano con Crema di Taleggio e Aglio Nero

Fusilli al Radicchio Trevigiano con Crema di Taleggio e Aglio Nero

Un piatto preparato con la complicità di questo famoso formaggio lombardo e la partecipazione del radicchio rosso tardivo di Treviso IGP. L’aglio Nero suggella il crimine, lasciando il suo retrogusto di liquirizia nel piatto, che unito all’amarognolo del radicchio vi incanterà alla prima forchettata 😉

Börek con Feta, Skyr & foglie di Carota⁣

Börek con Feta, Skyr & foglie di Carota⁣

L’ideale per un pranzo veloce, un Brunch o un Aperitivo ? Provate il nostro Börek a base di Feta e Skyr, con il nuovo twist delle foglie di Carota a dare una sferzata di più al gusto ! Naturalmente con la stessa base potrete sperimentare tante nuove ricette !

Blondies Vegani

Blondies Vegani

Un classico della pasticceria americana in versione vegan, stesso gusto e stessa texture della versione originale: croccante fuori e fudgy dentro🤩. Cosi semplice e veloce da realizzare che non provarlo sarebbe un vero peccato 😎. Voi siete team gocce di cioccolato, pecan o mix😏. Provare per rispondere !

Linguine, Cime di Rapa e Pecorino Romano

Linguine, Cime di Rapa e Pecorino Romano

Non si tratta della blasonata ricetta di origini pugliesi, ma di un primo piatto “diverso” sempre a base di Cime di Rapa, gustosissimo da preparare in poco più di un quarto d’ora ⌛

Tozzetti Brownies

Tozzetti Brownies

Per il primo Cioccodi dell’anno una ricetta davvero galattica 💫 i tozzetti più cioccolatosi e buoni di sempre. La fusione tra un Brownie estremamente Fudgy e i biscotti più amati in italia danno vita ad una nuova galassia nel mondo dei Tozzetti🤩, la versione più cioccolatosa, decadente e fudgy mai vista. Questi biscotti sono destinati a diventare💫 un vero e proprio must!

Waffeln Vegan

Waffeln Vegan

Un classico immancabile per ogni colazione che si rispetti🤩!! Chi non vorrebbe svegliarsi alla mattina con odore di Waffeln appena sfornate? Cialde croccanti all’esterno e morbide e fluffose all’interno😉 esattamente come ci si aspetta da una Waffel.

La Coda alla Vaccinara

La Coda alla Vaccinara

Uno dei piatti più famosi e iconici della cucina romanesca, che rimane tra i più squisiti e apprezzati della tradizione culinaria più sincera e genuina della città eterna. Eccovi la ricetta originale !

Torta Sinfonia di Mele

Torta Sinfonia di Mele

Non si tratta della classica Torta di Mele, ma di una vera e propria sinfonia di🍏🍎! Il giusto compromesso tra la parte succosa della frutta e quella croccante dello Streussel di mandorle. Provare per credere😎!

Knöpfle alla Zucca con Guanciale, Porro e Fondutina di Graukäse

Knöpfle alla Zucca con Guanciale, Porro e Fondutina di Graukäse

Che si tratti di Knöpfle o di Spätzle una cosa è sicura, sono quasi sempre 😉 buonissimi e sopratutto in grado di mettere d’accordo tutti con il loro sapore delizioso e le loro mille varianti. Noi vi proponiamo una versione alla Zucca con Porro e Guanciale croccante ed una cremosa fonduta di Formaggio. Una coccola per il palato, provare per credere 😉!

Crostone di Pane integrale profumato con Salmone e salsa di Pompelmo rosa

Crostone di Pane integrale profumato con Salmone e salsa di Pompelmo rosa

Questo Crostone di pane integrale profumato è davvero l’idea perfetta per un antipasto durante il periodo delle festività o durante un Brunch goloso🥂✨! Questo Pane cosi profumato e fragrante, mantiene una mollica soffice nonostante la crosta croccantissima😎. Semplice e divertente da realizzare non necessità di grandi abilità nell’impastarlo. Servito con Salmone affumicato e salsa al Pompelmo l’effetto WOW è assicurato 🤩😎!

Quadrotti “ammuddicati” con Broccolo Fiolaro e Cipollotto

Quadrotti “ammuddicati” con Broccolo Fiolaro e Cipollotto

Una interessante contaminazione tra la classica ricetta della pasta “ammuddicata” del sud Italia e un prodotto di eccellenza del nord. Uno di quegli incroci che generano sorprendenti alchimie di gusti ! Poi si prepara in poco più di quindici minuti…


L'Articolo in Evidenza di Oggi è

Köttbullar aka Polpette svedesi

Köttbullar aka Polpette svedesi

ᴋᴏ̈ᴛᴛʙᴜʟʟᴀʀ ᴀᴋᴀ ᴘᴏʟᴘᴇᴛᴛᴇ sᴠᴇᴅᴇsɪ 🇸🇪⁣

⁣Come vi scrivevo nel post di lunedì, negli ultimi giorni mi sono divertita a rispolverare vecchie ricette “nordiche”. Il freddo mi ha sicuramente fatto tornare voglia di alcuni sapori familiari.⁣

⁣Al mercato c’erano dei bellissimi mirtilli rossi freschi, come sempre capita in questo periodo dell’anno, e a quella vista non ho saputo resistere alla tentazione . Mi sono voltata verso il mio amoroso malcapitato e con questi occhi  ho detto “Köttbullaaaar, dai dai dai cucino io !”⁣

⁣Se c’è una cosa che mi riesce benissimo è la faccina supplicante per ottenere quello che voglio 😎😬 e così a pranzo oggi ci spareremo queste meraviglie !⁣

⁣Chi ha avuto modo di viaggiare e vedere la 🇸🇪 sicuramente è rimasto affascinato dai panorami mozzafiato, dal freddo asciutto che si fa sentire durante tutto l’anno e dalla sconfortante realtà che le loro polpettine non siano ne così “ine”, ne così tonde come ce le vendono qui, anzi !⁣

⁣Da qualche parte a casa dei miei c’è ancora una vecchia foto che mi ritrae in un breve viaggio in Svezia davanti al mio primo piatto di Köttbullar. La mia faccia è paragonabile a quella che ho fatto vedendo la prima volta la Monna Lisa al Louvre 🤣, proprio per questo era stata scattata da un compagno di viaggio burlone🙈⁣

⁣Tolto l’aspetto inaspettato, quelle sono state le migliori Köttbullar che abbia mai provato in vita mia, tanto che ho obbligato tutta la famiglia che mi ospitava a tornare prima di rientrare a casa per un secondo giro di degustazione🙌🏼🤣. Però devo dire che, grazie ad un mix ben dosato di faccia da 🍑 e mega complimenti in una lingua a metà tra il tedesco e lo svedese, sono riuscita a tornare a casa con un grande bottino: la ricetta dalla proprietaria del ristorante !⁣

⁣Penso che questa sia stata una delle primissime ricette che ho elemosinato durante i miei viaggi. Negli anni è diventato un vero e proprio sport💪🏻, nessuno si salva, dalle nonne delle amiche ai proprietari di ristoranti e B&B⁣

⁣Se avete voglia di mettervi alla prova e all’opera con le vere polpette svedesi dall’inconfondibile consistenza e quel sapore deliziosamente speziato, trovate la ricetta qui sotto 😘


Stampa Pin
0 da 0 voti

Köttbullar aka Polpette svedesi

Le polpette più conosciute al mondo, le più mangiate durante l'acquisto di mobili ed oggetti di arredamento. Ora finalmente potete ricrearle a casa con un risultato nettamente più filologico di quello che si può ottenere con quelle confezionate!
Portata Piatto Unico, Secondi Piatti
Cucina Svedese
Keyword Polepette, Purèe, salsa ai mirtilli
Preparazione 50 minuti
Cottura 12 minuti
Porzioni 4 Persone

Equipment

  • Ciotola capiente
  • Marisa
  • 2 Pentolini dal fondo spesso
  • Padella antiaderente

Ingredienti 

Per le Polpette

  • 100 g Macinato di Manzo
  • 100 g Macinato di Vitello
  • 100 g Macinato di Maiale
  • 80 g Pane bianco secco (o pangrattato)
  • 100 ml Panna
  • 120 ml Latte Intero
  • 1/2 Cipolla
  • 1 Uovo (grandezza S)
  • qb Sale
  • qb Pepe
  • 1 Pizzico Fiore di Macis (o noce moscata)
  • 1 Pizzico Old Spices (o pimento)
  • qb Aceto di mele

Per la Salsa ai Mirtilli aka Lingonberry

  • 200 g Mirtilli rossi (freschi)
  • 20 g Zucchero Semolato
  • 1/2 Limone (succo)

Per il Purèe

  • 500 g Patate
  • 45 g Burro
  • 200 ml Latte Intero
  • qb Sale

Per la Salsa di accompagnamento

  • 1 tsp Senape
  • 100 ml Panna

📖 Istruzioni 📖

  • La ricetta in realtà è molto semplice da realizzare l'unico problema risiede nelle tempistiche per evitare di mangiare delle ottime polpette con purè freddo o viceversa😉. Nella ricetta trovate tutte le tempistiche e lo svolgimento per portare a casa il risulato migliore!
  • Per questo motivo il procedimetno della ricetta sarà unico e si salterà molto da una preparazione all'altra 😎, persona avvisata mezza salvata 😁.

Procedimento

  • In una ciotola capiente versate il pane secco a pezzi o il pangrattato assieme al latte e alla panna e mescolate fino ad ottenere una purea. Mettete da parte e date al pane il tempo di assorbire tutto il liquido.
  • In un pentolino dal fondo doppio versate i mirtilli con lo zucchero ed il succo di limone e mettete a cuocere a fuoco medio. Lasciate andare con calma mescolando di tanto in tanto finchè non sarà evaporata tutta l'acqua ed avrete ottenuto una composta densa e corposa.
    L'operazione richiederà circa 15°minuti.
  • Lavate le patate e cuocetele con tutta la buccia in abbondante acqua finche non saranno completamente cotte e morbide al tatto.
  • Ora che le vostre due preparazioni base sono state avviate e cuociono "da sole" sotto il vostro occhio vigile 😉 potete dedicarvi all'impasto delle polpette.
  • Nella stessa padella che userete più tardi per cuocere le polpette versate un goccio d'olio d'oliva e fate caramellizzare la cipolla tagliata molto fine.
  • Una volta cotta versate la cipolla nel composto di pane e lavorate il tutto affinche si amalgami bene. Se avete usato il pangrattato e gradite un pezzetto di ciopolla qui e li poetete tranquillamente lavorarlo a mano, nel caso in cui abiate usato il pane e vi piaccia più il sapore che la consistenza della cipolla, vi conisglio di usare un frullatore ad immersione e rendere il composto completamente liscio.
  • Una volta che il vostro composto di pane è bel liscio ed omogeneo aggiungete l'uovo e le spezie assieme al sale ed il pepe. Amalgamate il tutto.
  • Ora non vi resterà che aggiungere il macinato e lavorare con un mestolo di legno tutto il composto finchè il composto non sarà omogeneo.
  • Il composto è molto più morbido rispetto a quello delle tradizionali polpette italiane e la consistenza ricorderà molto quella di un patè di carne, non vi preoccupate è esattamente la consistenza giusta non aggiungete altro pangrattato o farine ⚠️ o qualsiasi cosa vi passi per la mente 😉. Ora che il composto è pronto lascitelo da parte un secondo.
  • A questo punto la vostra salsa di mirtilli dovrebbe essere pronta per essere posta in un recipiente da portata mentre le vostre patate dovrebbero essere cotte e pronte per essere scolate.
  • Scolate le patate e fatele raffreddare leggermente prima di spellarle, schiacciarle e rimetterle nel pentolino per la cottura. Aggiungete alle patate schiacchiate il burro e preparate il latte che vi servirà per ultimare la cottura e tenete da parte.
  • Preparate una ciotolina d'acqua e con l'aiuto di un cucchiaio da portata iniziate a formare le polpette. Le polpette dovranno essere tutte della stessa grandezza e dovranno entrare nello spazio tra il pollice e l'indice👌🏻, all'incirca una "cucchiaiata" di impasto. Se l'impsto dovesse attacarvisi alle mani bagnatele nuovamente.
  • Con le polpette tutte pronte è il momento giusto di ricominicare a scaldare i fornelli.
  • Prendete il pentolino in cui avete messo le patate, mescolate bene il burro che si sarà sciolto con il calore e riponete il pentolino sul fuoco. Aggiungete il latte ed il sale e fate cuocere a fuoco medio basso rimestando di tanto in tanto.
  • Nella padella in cui avete cotto la cipolla aggiungete una noce di burro e ponetela sul fuoco, una volta che la padella sarà ben calda aggiungete le polpette tutte in una volta e fatele andare a fuoco medio alto.
  • Per la loro consistenza le polpette tenderanno a scicchairsi un pò 👍🏻 non preoccupatevi è un'altro marchio di qualità 😉. Fate brunire bene un lato prima di volatarle con cautela per far cuocere anche l'altro lato.
  • Una volta che le polpette saranno cotte potete disporle sul piatto assieme al purèe, che nel frattempo avrà ultimato la cottura.
  • Nella padella in cui avete cotto le polpette sciogliete il cucchiaino di senape ed usate la panna per deglassare bene tutta la padella. Alzate la fiamma e fate ristringere la salsa di cottura per un paio di minuti.
  • Una volta pronta la salsa con il fondo di cottura potrete versarla sulle polpette ed aggiungere la vostra salsa di mirtilli.
  • Ora che il vostro piatto è pronto e tutto ben caldo, vi auguro una buona degustazione 🍽!!
    Alla prossima ricetta 😘