Monkeybread Vegano allo sciroppo d’Acero con ripieno di Mele caramellate⁣⁣

Monkeybread Vegano allo sciroppo d’Acero con ripieno di Mele caramellate⁣

Forse si capiva dalle Stories su Instagram 😏, ma ultimamente “c’ho voglia di 🍏🍎, ma una di quelle che me se ‘ncolla”🤣😎. Ho rifatto i pancake ripieni di mele, ho persino preparato delle mele al forno per colazione🙈 e a questo punto non ho potuto far altro che arrendermi all’evidenza: sono scivolata nel Mela tunnel !⁣

“Preparatevi a qualche ricetta con le mele” è l’unica cosa che sento di dirvi🤣, cosí, di getto, chissà perché poi🤣😎!? Comunque sbirciando tra le foto ho notato che si tratta di una malattia che mi affligge spesso in questo periodo dell’anno🙈⁣

“Sigmund, caro, hai qualcosa da dire in merito?” – e Sigmund muto – 🤫. Bah, quando gli chiedi un parere o è colpa dell’infanzia o non sa che dirti!🤣⁣

Il dolce che vi propongo oggi è una ricetta che mi gira in testa da diversi anni, da quando una vita fa su Pinterest lo avevo rivisto in tutto il suo splendore: il Monkeybread. ⁣

Ho assaggiato per la prima volta il Monkeybread in Australia e mi ricordo che mi aveva stregato per la forma e l’aspetto, soprattutto perché per mio cugino era l’unico dolce degno di attenzione😏, ma ricordo esattamente anche la sensazione dopo il primo morso: lo avevo trovato davvero dolcissimo, a tratti stucchevole!⁣

L’idea era quella di ricrearlo con delle modifiche. Lo volevo meno dolce, meno “stucchevole” e se possibile meno pesante. Un altro dolce insomma🤣😎. Ecco spiegata l’attesa, ma Il risultato mi STRAGARBA🤩⁣

Monkeybread vegano

Soffici palline di brioche ripiene di mele al caramello compongono questo dolce strepitosamente godurioso. Ah, dimenticavo, il tutto viene annaffiato con altro sciroppo d’acero🍁 che in cottura crea quel delizioso caramello che vedete sopra🤩 ⁣

Il profumo durante la cottura è davvero spaziale, lo sciroppo d’acero che pian piano caramellizza in forno, unito a quello di Brioche è semplicemente DIVINO.⁣

Ma – e si c’è un ma – quando iniziate a mangiare il Monkeybread staccando una pallina alla volta il profumo di mele e caramello è qualcosa che non si riesce a descrivere a parole, tanto da battere quello dello sciroppo d’acero in cottura.

Sono riuscita a incuriosirvi ? allora che aspettate a leggere la ricetta ?⁣

Monkeybread vegano
Stampa Pin
5 da 1 voto

Monkeybread Vegano allo sciroppo d’acero con ripieno di mele caramellate

Un classico americano completamente rivisitato in versione vegan🌱. Soffici e morbidissime palline di Brioche ripiene di mele carammellate e caramello d'acero. Una vera e proprio coccola per il palato 🤩, senza gli eccessi della versione originale 💪🏻.
Portata Colazione, Dessert, Dolci
Cucina Americana
Keyword caramello d'acero, Mele, Monkeybread
Preparazione 45 minuti
Cottura 30 minuti
Lievitazione 2 ore 30 minuti
Porzioni 12 porzioni

Equipment

  • Stampo da Ciambella (2,4l) o uno stampo da 24Ø
  • Ciotola capiente
  • Marisa, spatola
  • Pentolino dal fondo spesso
  • Fruste elettriche o planetaria
  • Sac a Poche monouso

Ingredienti 

Per L'impasto Vegan

  • 400 g Farina di Farro
  • 1 cubetto Lievito di Birra fresco
  • 60 ml Olio di Semi (sapore neutro)
  • 260 ml Latte vegetale (riso, avena o mandorla)
  • qb Vaniglia Bourbon
  • qb Sale

Per il ripieno

  • 1 Kg Mele (peso mondato, varietà asprigna noi Kanzi e Alster)
  • 140 ml Sciroppo di Acero (di ottima qualità, possibilmente intensità gradoC)
  • 30 g Burro Vegetale (margarina, olio di cocco)

Per la "Glassa"

  • 15 g Burro Vegetale (in fiocchi (margarina, olio di cocco))
  • 60 ml Sciroppo di Acero (di ottima qualità, possibilmente intensità gradoC)

📖 Istruzioni 📖

  • Con le dosi di questa ricetta riuscirete a ricreare una ciambella da 24-26cm di diametro. Nel caso abbiate delle teglie particolari come la nostra fate attenzione alla capacità più che al diametro, in questo caso 10 Cups o 2,4L.

Per L'impasto Vegan

  • In una ciotola capiente pesate le farine e aggiungeteci la vaniglia ed il pizzico di sale, miscelate fino a diluire uniformemente gli ingredienti, create una fontana al centro e mettete da parte la ciotola.
  • Misurate il latte vegetale e l'olio di semi e tente da parte. In una tazza sciogliete il lievito di birra usando una parte del drink di avena e aggiungete un pizzico di zucchero per attivare il lievito. Unite i restanti liquidi e inseriteli all'interno della fontana creata nelle farine.
  • A questo punto potete impastare con l'aiuto delle fruste elterriche l'impasto finche non riuscirete a lavorarlo per alcuni minuti a mano. Se possedete una planetaria potete tranquillamente usarla per lavorare l'impasto.
  • Riponete l'impasto nella ciotola e lasciatelo lievitare fino a raddoppio di volume in un luogo riparato. Per facilitare la lievitazione vi consiglio di versare un goccino di olio nella ciotola e ti rigirare all'interno l'impasto in modo da ricoprirlo, cosi non si seccherà durante la lievitazione.
  • In base alla temperatura di casa il tempo di lievitazione può variare, di norma sono sufficienti tra l'ora e l'ora e mezza.

Per il Ripieno

  • Mentre l'impasto lievita potete dedicarvi alla preparzione del ripieno di mele e caramello d'acero🤩
  • Prendete le mele mondatele e tagliatele a cubetti da massimo 2x2 cm, un po' si rimpiccioliranno, ma fate attenzione perché dovranno entrare all'interno delle vostre pallette di Brioches. Una volta tagliate le mele, potete metterle sul fuoco e farle andare a fiamma media finchè non perderanno tutta la loro acqua e saranno morbide e cedevoli.
  • In un pentolino dal fondo alto versate lo sciroppo d'acero e fatelo cuocere su fuoco medio basso. Per chi non lo avesse mai fatto, è fondamentale prendere confidenza con la consistenza dello sciroppo, per questo fate passare una spatola sul fondo del pentolino e memorizzate il tempo che ci impiega lo sciroppo a "richiudere" la scia lasciata dalla spatola. Questo tempo dovrà raddoppiare per ottenere il risultato che ci interessa😉.
  • Lasciate cuocere lo sciroppo, all'inizio si formeranno delle leggere bollicine e dopo poco meno di 10 minuti vedrete che diventerà sempre più denso e viscoso. Quando passando la Marisa vi renderete conto che il tempo che impiega lo sciroppo a tornare in posizione è notevolmente aumentato, è il momento di spegnere il fornello ed inserire il vostro burro vegetale in base alle vostre scelte.
  • Mescolate con delicatezza ed attenzione facendo assorbire al caramello i grassi.Lasciate intiepidire un po' il caramello, ma soprattutto resistete alla tentazione di assaggiarlo, perché ve ne pentireste amaramente 🔥!!
  • Una volta che il caramello si è leggermente raffreddato potete versarlo sulle mele e miscelare bene il tutto. Cuocete a fuoco medio per alcuni minuti finche non vi renderete conto che il caramello si è ben amalgamato alle mele e si sarà assorbito tutto il liquido.
  • Per riempire in modo più semplice e veloce le vostre palline di Brioche vi consiglio di versare il composto in una sac-a-poche e lasciarlo riposare fino al momento dell'utilizzo. Se possedete uno stampo di silicone a mini sfera vi consiglio di porzionare il composto in circa 48 parti.
    P.S: Usate tutto il caramello nelle mele, appena sarà completamente freddo assumerà la consistenza di caramelle mou dure, non è un caramello da versare😉.

Assemblaggio

  • Una volta raddoppiato il volume, prendete l'impasto e continuate con la vostra ricetta. Per facilitarvi il lavoro vi consiglio, come sempre, di prepararvi al meglio la postazione di lavoro💪🏻.
  • Prendete il vostro stampo, imburratelo con attenzione e tenetelo da parte di lato alla vostra posazione. Pesate la seconda dose del vostro "burro" e tagliatela in pezzettini piccoli, in dei fiocchetti e tenete da parte. Misurate anche lo sciroppo d'acero, che dovrà essere a temperatura ambiente, e tenetelo a portata di mano.
  • Con la dose di impasto risciurete a ricavare 48 palline di circa 17-18g l'una. Per non far seccare l'impasto vi consiglio di preparavi alcune palline pesandole con una bilancia e tendendo al coperto il restante impasto.
  • Pesate le vostro pallette di impasto e su un piano leggermente infarinato stendetele formando un disco, riempite con la porzione di mele carammellata che avete preparato in precedenza e richiudete l'impasto formando una pallina.
  • Se non avete voglia di porzionare il composto in precedenza e lo volete usare direttamente dalla sac a poche, calcolate per il vostro ripieno la grandezza di una noce di burro o un cucchiaino.
  • Versate la pallina di Brioche farcita ottenuta all'interno della vostra teglia e continuate cosi con le altre palline fino ad aver esaurito l'impasto ed il ripieno.
  • Le palline andranno disposte in modo uniforme all'interno della teglia creando degli strati. Man mano che avete concluso uno strato versate un po di sciroppo d'acero e aggiungete i fiocchetti di "burro". Fate attenzione ad avere abbastanza "burro" e sciroppo d'acero per lo strato finale di palline che dovrà essere ben bagnato.
  • Una volta conclusa la realizzazione delle vostre "pallette" potete riporre il vostro Monkeybread a lievitare per circa 30-40 minuti all'interno del vostro forno spento con la luce accesa.
  • Finito il tempo della seconda lievitazione, estraete il Monkeybread e portate il forno a 175°C. Il dolce cuocerà in modalità statica a 175°C per 25-30 minuti, finche le palline non sembreranno ben dorate.
  • Una volta cotto estraete il Monkeybread dal forno e lasciatelo raffreddare per alcuni minuti prima di capovolgerlo su un piatto di portata.
  • Ed ecco a voi il Monkeybread vegano pronto da essere servito e condiviso 🤩.
  • Il dolce si mantiene fresco per 2-3gg, scaldandolo leggermente in forno prima di consumarlo.

Related Posts

Cookies Vegani 🍪Mele🍏 e Cioccolato Bianco

Cookies Vegani 🍪Mele🍏 e Cioccolato Bianco

Morbidi biscotti alla mela con pezzetti di mela fresca e cioccolato bianco, per un’esplosione di sapore autunnale🤩. Croccanti fuori e morbidissimi dentro sono l’ideale per iniziare con grinta la giornata o finirla in dolcezza senza sensi di colpa😎. Uno biscotto tira l’altro!

🥐🥨 Laugencroissant aka Cornetti Brezel

🥐🥨 Laugencroissant aka Cornetti Brezel

Croccanti e fragranti cornetti con il classico sapore di Brezel per un brunch gustoso ed al passo con le ultime tendenze ! Semplicissimi da realizzare vi faranno dimenticare le adorate Brezel , grazie alla loro croccantezza esterna e a quel leggero sapore di burro !