Risotto Graukäse & Pepe

ʀɪsᴏᴛᴛᴏ ɢʀᴀᴜᴋᴀ̈sᴇ & ᴘᴇᴘᴇ


🌸E’ Primavera ! A Roma di questo periodo non si può fare a meno di gustare uno dei piatti tipici della capitale, ovvero le Puntarelle !

Ricordo che al mattino presto quando andavo al mercato c’erano tanti banchi in cui c’era sempre qualche donna intenta a pulire e sfilacciare le Puntarelle e gettarle in un catino, alimentato direttamente dall’acqua di qualche “nasone” (così si chiamano le tante fontanelle di acqua potabile a Roma)

Si tratta dei germogli della Cicoria Catalogna che vengono tagliati a striscioline e gettati nell’acqua ghiacciata per renderli croccanti e farli arricciare. Poi si condiscono con un pesto a base di abbondante Aglio, Olio extravergine e Acciughe.

Pesto che è così “mortale” 😏 che di solito ogni famiglia romana possiede un mortaio dedicato solo a questo uso, perché dopo aver schiacciato assieme questi ingredienti, sarebbe inutilizzabile per qualsiasi altra preparazione ! Inutile dire che dopo aver gustato questo piatto è meglio anche rimandare di qualche giorno 😅 i rapporti sociali ravvicinati 🤪

Risotto Graukäse & Pepe

Ricordando queste immagini e sapori e con un omaggio al piatto più iconico della tradizione capitolina, ovvero la “cacio & pepe”, ho creato questa ricetta in cui però le amate Puntarelle sono accompagnate da un gustoso Risotto e in cui il Pecorino è sostituito dal ben più Tirolese Graukäse.

Gustosissimo, leggermente piccante e con la sorpresa della croccantezza dei germogli amarognoli…E’ una ricetta da provare prima di subito, perché ci ha letteralmente rapiti !

Trovate la ricetta qui sotto. Che aspettate ?

Buona lettura 👍🏻

Risotto Graukäse & Pepe
Stampa Pin
No ratings yet

Risotto Graukäse & Pepe

Quasi Cacio & Pepe 😅 in versione...tirolese ! Gustosissimo, leggermente piccante e con la sorpresa della croccantezza dei germogli amarognoli...E’ una ricetta da provare prima di subito, perché ci ha letteralmente rapiti !
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Keyword Gräukase, Pepe Nero, Puntarelle, Riso, Risotto
Preparazione 20 minuti
per il brodo vegetale 1 ora
Porzioni 2 persone

Ingredienti 

  • 80 g Riso Carnaroli
  • 80 g Graukäse
  • 20 g Burro
  • qb Pepe Nero
  • 8 Germogli di Cicoria Catalogna
  • ½ Scalogno
  • ½ Bicchiere Vino Bianco (secco)

Per il Brodo Vegetale

  • 750 ml Acqua
  • 1 Cipolla
  • 3 Coste di Sedano
  • 2 Carote
  • 1 Zucchina
  • 3 Chiodi di Garofano
  • 1 Cucchiaino Sale grosso

📖 Istruzioni 📖

Brodo Vegetale

  • Basterà mettere a bollire nell'acqua in una pentola con il coperchio e a fuoco basso per circa un'ora le verdure a pezzi indicate negli ingredienti. Trascorso questo tempo, scopriamo e teniamo a bollore per la cottura del riso.

Preparazione

  • Cominciamo pulendo le Puntarelle e tagliandole a striscioline sottili. Mettiamo le striscione in acqua e ghiaccio per farle diventare croccanti !
  • Intanto in una padella facciamo soffriggere qualche minuto lo Scalogno grattugiato nel Burro, poi uniamo il Riso e saltiamo per un altro minuto.
  • Ora sfumiamo con il Vino Bianco, facciamo evaporare bene l'alcool e aggiungiamo due mestoli di Brodo vegetale bollente.
  • Continuiamo la cottura del riso a fuoco alto, aggiungendo brodo quando necessario fino alla quasi completa cottura (circa due minuti indietro) e consistenza desiderata (dovrà essere abbastanza denso).
  • Nel frattempo sciogliamo il Graukäse assieme a 200 ml di Brodo e ½ cucchiaino di Pepe Nero tritato e frulliamo con un frullatore a immersione, fino a ottenere una crema molto fine.
  • Arrivati a due minuti da fine cottura del riso, agiustiamo di sale e subito mantechiamo con ⅔ della crema di Graukäse a fiamma spenta.
  • Serviamo aggiungendo le Puntarelle fredde su cui faremo colare il resto della crema di formaggio e un'altra abbondante macinatura di Pepe Nero.

Note

Poco prima di impiantare, frullate nuovamente la crema di Graukäse con il frullatore a immersione, perché questo formaggio tende a raggrumarsi.
E' necessario che la crema sia ben calda e omogenea, per questo, se volete, potete prepararla un attimo prima di servire, ma in ogni caso nel tempo che impiegherete a mantecare il riso, vedrete che tenderà a raggrumarsi e quindi vi consiglio di lasciare il frullatore immerso nella crema rimanente e usarlo un secondo prima di servire 😉

 

 


Related Posts

Fregula con patate Viola , Puntarelle e Pinoli al Cacao Criollo

Fregula con patate Viola , Puntarelle e Pinoli al Cacao Criollo

Fregula sarda con Patate Viola, unita ad una parte fredda con un fantastico Cacao Criollo, Puntarelle fresche macerate in Olio Extravergine con Aglio, Pinoli tostati e crema di Puntarelle cotte.

Cappellacci con Ciauscolo e Graukäse in brodo di Baccelli

Cappellacci con Ciauscolo e Graukäse in brodo di Baccelli

Questi Cappellacci di pasta fresca sapranno coinvolgervi nel nostro inizio di primavera, con un ripieno inaspettato e sorprendente che si sposa alla perfezione con la dolcezza del passato di Baccelli ! Zero sprechi e un gusto sensazionale, cosa chiedere di più a un piatto primaverile ?