Torta vegana al Cioccolato & Arancia ripiena di composta di Arancia

Visto il grande successo ottenuto, ho deciso di pubblicare per voi la ricetta di questo dolce golosissimo. Sapete bene che non sono vegana, ma adoro sperimentare e proprio per questo motivo ho deciso di modificare una mia vecchia e collaudatissima ricetta in versione vegan. Il risultato è incredibile e devo essere sincera, ai miei ospiti non ho palesato la verità 😉, li ho soltanto avvertiti di alcune modifiche nella crema. Sorprendentemente hanno tutti preferito questa versione definendola morbidissima, succosa ed incredibilmente cioccolatosa.

Prima di passare al sodo, un ultimo avvertimento: si tratta di una torta vegana, non dietetica 😉. E’ sicuramente meno carica di grassi, con zuccheri alternativi per un rilascio glicemico senza picchi ed è soprattutto a prova di intolleranze al lattosio, ma sicuramente non dietetica 😉.

Per tutti gli scettici sui dolci vegani, vi lascio un incentivo alla prova 😉 … Guardate affondare la forchetta nel video e provate a resistere 😍!


Stampa Pin
0 da 0 voti

Torta vegana al Cioccolato & Arancia ripiena di composta d'Arancia

Portata Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 12 Persone

Ingredienti 

Per la Base di Cioccolato & Arancia

  • 2 Banane (molto mature, più nere sono meglio è)
  • 5 Datteri (lasciati in acqua calda per 10 min)
  • 2 Scorza di Arancia (solo lo zest, ovvero la parte colorata)
  • 60 gr Zucchero di Canna
  • 280 ml Succo di Arancia
  • 80 ml Olio di Cocco
  • 150 gr Cioccolato fondente (fuso, attenzione agli ingredienti per la versione vegan)
  • 300 gr Farina (00)
  • 2 Tsp Lievito per Dolci (uso sempre il baking powder)
  • 1/4 Tsp Bicarbonato
  • qb Sale (il classico pizzico della nonna)
  • 1/4 Tsp Caffè solubile

Per la Composta di Arancia

  • 320 ml Succo di Arancia
  • 4 Tbs Sciroppo di Acero
  • 1 Tsp Agar Agar (controllate sempre la dose da etichetta)

Decorazione

  • 50 gr Cioccolato fondente

📖 Istruzioni 📖

Per la Base cioccolatosa

  • La preparazione della torta è veramente veloce, l'unica cosa che porterà via tempo è la spremitura delle arance. Se possedete un frullatore, un cutter o un fido frullatore ad immersione, questo è il momento di farli entrare in azione.
  • Come primo step, denocciolate i datteri e metteteli in ammollo in acqua molto calda. Subito dopo procuratevi la scorza d'arancia che vi servirà per la torta. Solo ora procedete a spremere il quantitativo necessario per le due preparazioni. Per torta e crema serviranno 600ml di succo.
  • Tagliate il cioccolato fondente a pezzetti e scioglietelo a bagno maria. Rimuovete dalla fonte di calore e lasciate intiepidire.
  • Ora è arrivato il momento di decidere con cosa frullare la parte liquida della nostro impasto. Se scegliete il frullatore, inserite prima i liquidi. Al contrario, se usate il cutter, inizierete prima con i datteri e le banane. Per chi come me ha deciso di usare il frullatore ad immersione, si parte con le banane, i datteri e l'olio di cocco.
  • Solo una volta ottenuta un crema molto densa ed aver frullato bene i datteri, passeremo ad inserire gli altri ingredienti, ovvero il cioccolato, lo zucchero e solo alla fine il succo d'arancia per diluire il tutto. Una volta ottenuto il nostro composto di liquidi, passeremo alle farine.
  • In una ciotola capiente versate la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale ed in ultimo il caffè solubile. Mescolate con una forchetta o con una frusta per togliere eventuali grumi. Lo so, lo so, il caffè solubile proprio non lo capite nella ricetta, ma fidatevi... darà al cioccolato una marcia in più.
  • Nella ciotola delle farine create una fontana e versateci dentro il liquido cioccolatoso con un profumo da estasi. Se riuscite a resistere alla tentazione, ovviamente 😉. Con un semplice cucchiaio di legno o una Marisa incorporate lentamente la farina, con movimenti circolari partendo da dentro e spostandosi verso la parte esterna. Mi raccomando, non affrettate il movimento andando subito verso l'esterno della ciotola, ne mescolate troppo una volta incorporata tutta la farina. Nella prima opzione creerete dei grumi, mentre nella seconda troppa struttura nel dolce che lo renderebbe meno soffice e morbido.
  • Ormai non resta altro che versare l'impasto in una teglia foderata di carta forno e cuocerla per 18/20 min a 180°C. I tempi di cottura sono per uno stampo rettangolare, se ne usate uno tondo potrebbe variare in base allo spessore che creerete. La prova stecchino in questo caso è fondamentale.

Per la composta all'Arancia

  • Versate in un pentolino il succo d'arancia, lo sciroppo d'acero e l'agar agar, portate a bollore e fate bollire per 5-7 min. Lasciate raffreddare il composto fino a farlo addensare.

Decorazione

  • Una volta raffreddata la composta e la torta, non vi resterà altro che assemblarla. Io ho voluto strafare ricoprendola con un sottilissimo velo di cioccolato fondente 😍. Si lo so, sono golosa, ma ormai lo sapete anche voi. Il cioccolato poi aiuta la torta a mantenere la sua morbidezza e a conservarsi più a lungo, ma questa è solo una scusa. Buona Torta a tutti 😘

Related Posts

Lebkuchen 2.0 – The dark side of Xmas 🎄🍪

Lebkuchen 2.0 – The dark side of Xmas 🎄🍪

Soffici e spezzati biscotti di natale della tradizione tedesca anche in versione completamente vegana. Perfetti per essere realizzati con i bambini, per essere appesi sull’albero, per essere regalati come calendario dell’avvento. Questa versione molto più intensa e dark 😎 della precedente, per veri estimatori! Enjoy!

Vegan Pulled Pork

Vegan Pulled Pork

Un gradevolissimo sapore e una consistenza praticamente uguale a quella della spalla cotta, per un sandwitch “tirolvegan” 🤣 che vi farà ricredere su molti preconcetti legati a questa buccia così trascurata ! Scopriamo assieme anche altri usi di questo inaspettato ingrediente e le sue incredibili proprietà



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: