La Pasta e Fagioli

La Pasta e Fagioli


Ed eccoci arrivati a Settembre, il mese che ci porterà dritti dentro l’autunno. Le giornate si fanno più brevi, le foglie cominciano a ingiallirsi e viti e meli sono carichi di frutti colorati.

Eh già , qui da noi questo è il periodo della raccolta delle mele, evento che in Tirolo è un vero e proprio tripudio di trattorini, carichi di cassette ricolme di frutta che sciamano su ogni strada creando file interminabili di turisti da bassa stagione spazientiti e poco abituati 😆 Ai bambini qui non regalano biciclettine, ma trattorini a pedali (😀per davvero !)

Bisogna adattarsi, durerà così in un crescendo di trattorini per almeno altri due mesi… le prime volte eravamo spazientiti anche noi – che in mezzo alle mele ci abitiamo – ma poi ci si fa il callo 😁 E poi queste interminabili distese di alberi verdissimi carichi di frutti rossi e verdi sono incredibilmente affascinanti 😍

Quindi, per celebrare la stagione autunnale, cosa c’é di meglio del piatto iconico per eccellenza di questo periodo ? Parliamo ovviamente della Pasta & Fagioli, chi non la conosce ? Preparata secondo tradizione, con fagioli borlotti e olio extravergine di oliva.

È un piatto povero della tradizione rurale italiana, ma se ben preparato è davvero squisito e nutriente e non ha nulla da invidiare a preparazioni ben piu blasonate 💪

Noi la prepariamo secondo la ricetta romana, con un leggero soffritto nel Guanciale di Sedano, Carote gialle, Cipollotti e Alloro in cui poi vengono poi insaporiti i Fagioli Borlotti, sgusciati e cotti pazientemente in acqua con Salvia e Rosmarino.

La pasta viene risottata assieme all’acqua di cottura dei Fagioli, parte dei quali va frullata assieme a un paio di cucchiai di salsa di Pomodoro per rendere denso al punto giusto il condimento 😋

Volete provare anche voi il nostro procedimento per questo piatto ? Trovate tutto descritto come sempre passo dopo passo proprio qui 👍

La Pasta e Fagioli
Stampa Pin
No ratings yet

La Pasta e Fagioli

È un piatto povero della tradizione italiana, ma se ben preparato è davvero squisito e non ha nulla da invidiare a preparazioni ben piu famose
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Keyword Borlotti, Fagioli, Pasta e Fagioli
Cottura 20 minuti
Cottura dei Fagioli 35 minuti
Porzioni 2 persone

Ingredienti 

  • 130 g Pasta (preferibilmente corta)
  • 150 g Fagioli Borlotti (peso sgranato)
  • 40 g Guanciale
  • 1 Carota Gialla
  • 1 Cipollotto
  • 1 Cuore di Sedano Bianco
  • 2 Foglie di Alloro
  • qb Olio extravergine di Oliva
  • qb Pepe Nero

Per la cottura dei Fagioli

  • 1 Cipolla Bianca
  • 1 Rametto di Rosmarino
  • 4 Foglie di Salvia
  • 1 Spicchio di Aglio

📖 Istruzioni 📖

Cottura dei Fagioli

  • Dopo aver sgranato i Fagioli, metteteli in una pentola con circa il triplo del loro volume in acqua senza sale. Aggiungete un rametto di Rosmarino e qualche foglia di Salvia, uno spicchio di Aglio in camicia e una Cipolla bianca intera
  • Accendete la fiama al minimo e fate lentamente salire la temperatura fino a raggiungere il sobbollore. Fate cuocere così per circa 20-25 minuti senza rimestare. trascorso questo tempo spegnete la fiamma, coprite la pemtola e lasciate riposare per altri dieci minuti.
  • Conservate i Fagioli nella loro acqua fino al loro utilizzo. Se ne avete cotti più del necessario, potete conservare i rimanenti in frigorifero sempre nella loro acqua in frigorifero ben chiusi in un recipiente per un paio di giorni al massimo.

Preparazione della Pasta & Fagioli

  • Tagliate a piccoli quadratini il Ganciale e mettetelo in una padella con le foglie di Alloro. Accendete a fiamma media e lasciatelo sciolgliere mentre preparate le verdure per il soffritto
  • Tagliate a quadratini anche la carota, la parte del gambo del cuore di sedano (conservando le foglie più tenere e chiare) e il cipollotto con tutto il gambo verde.
  • Quando il Guanciale sarà ben sciolto, versate le verdure tagliate nella padella assieme a un pizzico di sale e fate soffriggere per circa 5-7 minuti
  • Ora con una schiumarola prendete i Fagioli che avrete cotto e scolateli, poi aggiungeteli al soffritto e sempre mescolando fate insaporire per altri 5 minuti
  • A questo punto togliete dalla padella con un cucchiaio circa ⅓ del suo contenuto e mettetelo in un contenitore assieme alla polpa di Pomodoro e qualche cucchiao di acqua di cottura dei Fagioli
  • Versate nella padella circa il triplo di peso della pasta (in questo caso circa 400ml) di acqua di cottura dei Fagioli assieme alla pasta. Cuocete a fiamma media finquando l'acqua non si sarà assorbita quasi del tutto e la pasta sarà vicina al suo punto di cottura
  • Nel frattempo avrete frullato con un mixer a immersione il Pomodoro con la parte di fagioli e soffritto tenuta da parte, ottenendo una crema abbastanza densa
  • Due o tre minuti prima della fine della cottura, versate nella padella anche questa crema e mescolate per scaldare e amalgamare il tutto
  • Ora è il momento di aggiustare di sale assaggiando e mescolare fino a raggiungere la consistenza desiderata (senza scuocere la pasta !) Vi converrà per questo iniziare con il minimo di acqua e aggiungerne durante la cottura per non arrivare alla fine con un liquido troppo poco denso 😉
  • A cottura ultimata, aggiungete il Pepe Nero appena macinato e le foglie di Sedano tritate grossolanamente.
  • Da servire caldissima con un filo di Olio Extravergine di Oliva sopra all'ultimo secondo !

Note

Di solito questo piatto viene servito con una consistenza abbastanza "brodosa" , ma sta al vostro gusto regolare la quantità di liquido per ottenere quello che desiderate. Aggiungete l'acqua di cottura dei Fagioli lentamente, in modo da poter sempre avere il controllo della consistenza e della cottura della pasta.
Una delle parti più gustare di questo piatto è la consistenza e il sapore di Fagioli. Evitate quindi, se potete, Fagioli conservati in scatola o in altri modi. Non saranno mai in grado di competere con quelli freschi cotti nel giusto modo !

 


Related Posts

Zuppa di Cannellini e Bruscandoli con Cipolle Dolci e Pita Yougurt e Nigella

Zuppa di Cannellini e Bruscandoli con Cipolle Dolci e Pita Yougurt e Nigella

Una minestra dal gusto unico, con ingredienti che esprimono il massimo del loro gusto nell’abbinamento. laboriosa nella preparazione, ma vale la pena !

Basmati con Cannellini e Crema di Melanzana ai Fiori di Provenza

Basmati con Cannellini e Crema di Melanzana ai Fiori di Provenza

In 15 minuti prepariamo assieme un riso Vegan dal profumo e dai sapori delicati e di fine estate. Seguiteci in questo viaggio nei profumi !