Knöpfle alla Zucca con Guanciale, Porro e Fondutina di Graukäse

Knöpfle alla Zucca con Guanciale, Porro e Fondutina di Graukäse

Dopo la neve dei giorni scorsi, sono arrivate le temperature polari . Convivere con giornate in cui la colonnina del termometro non sale mai sopra lo zero, raggiungendo anche valori inferiori ai dieci sotto non è proprio facilissimo per chi, come noi, era più abituato a climi dove anche nel più profondo inverno si esce con giacchettina di pelle, jeans e camicia, mentre qui devi travestirti da Amundsen e indossare i ramponi anche per buttare la spazzatura 😑⁣

In compenso il paesaggio è veramente fenomenale 🏔️, specialmente con questo bel sole che illumina magicamente le distese di neve ancora fresca e le cime bianchissime delle montagne intorno. Poi l’aria è così pulita che è quasi doloroso per i polmoni di due ex cittadini respirarla 😬😆. Basta che passi un’automobile a cinquanta metri di distanza per farci esclamare storcendo il nasino “accidenti che puzza di smog oggi !”😂⁣

❄️E cosa si fa con questo freddo ? Una delle migliori occupazioni è quella di preparare qualcosa di buono e corroborante al calduccio della cucina, da gustare mentre si ammira questo splendido panorama che non stanca mai di sorprenderci. Il Week End, poi, è un’occasione speciale per cucinare assieme💕. Un’attività che ci mette sempre di buon umore e in cui ci piace moltissimo immergerci, ovviamente con un adeguato sottofondo musicale 🎶ad accompagnarci 🎵 ⁣

A breve arriverà anche la ricetta del nuovo dolce di Mele a cui abbiamo lavorato😉😊, ma oggi vogliamo presentarvi invece questi Knöpfle preparati con un impasto a base di Zucca e saltati in padella con Porro e Guanciale, prima di essere avvolti in una fondutina di Graukäse che dona loro un gusto davvero spaziale🚀 ! Vi ricordate di questo Formaggio tipico delle valli qui attorno ? Ne abbiamo parlato sul blog non molto tempo fa e potete andare a sbirciare se non lo avete ancora fatto 😉

Noi nel frattempo vi auguriamo una buona domenica e un buon pranzo e vi lasciamo alla ricetta, nel caso vi steste chiedendo quale sia la differenza tra Knöpfle e Spätzle troverete nelle note una breve spiegazione 🙋🏼‍♀️🙋🏻‍♂️😘😘😘

Knöpfle alla Zucca
Stampa Pin
0 da 0 voti

Kɴöᴘғʟᴇ ᴀʟʟᴀ Zᴜᴄᴄᴀ ᴄᴏɴ Gᴜᴀɴᴄɪᴀʟᴇ, Pᴏʀʀᴏ ᴇ Fᴏɴᴅᴜᴛɪɴᴀ ᴅɪ Gʀᴀᴜᴋäsᴇ ⁣

Delicati Knöpfle alla Zucca saltati con Guanciale e porro croccante e servita su un gustosissima fonduta di Graukäse. Una pasta fresca che si prepara velocemente, rifocilla da fredde giornate invernali e mette sempre tutti d'accordo !
Portata Contorno, Portata principale, Primi Piatti
Cucina Altoatesina, Sudtirolese, Tedesca
Keyword Knöpfle, Spätzle
Preparazione 50 minuti
Cottura 5 minuti
Porzioni 6 porzioni

Equipment

  • Spätzlereibe, Grattuggia per Spatzle
  • Ciotola capiente
  • Marisa, spatola
  • Cutter
  • Padella antiaderente
  • Pentola capiente
  • Pentolino dal fondo spesso
  • Ramina o schiumarola

Ingredienti 

Per i Knöpfle/Spätzle

  • 3 Uova (di allevamento a terra)
  • 300 g Farina di Farro (o Farina 00)
  • 260 g Zucca (peso mondato, noi Hokkaido)
  • 250 ml Acqua
  • qb Sale

Per il condimento

  • 6 Fette Guanciale (spesse 1 cm)
  • 3 Porro
  • 100 g Graukäse
  • 45 ml Panna
  • qb Pepe

📖 Istruzioni 📖

  • Con questa dose riuscirete a sfamare un piccolo esercito affamato di 6 persone 😉, ovviamente aggiustate la dose in base alle vostre esigenze.
  • Se seguirete le tempistiche che troverete in ricetta, riuscirete a ricreare i vostri Spätzle/Knöpfle in meno di un ora, dalla zucca cruda alla tavola 💪🏻😎. Se vi state chiedendo la differenza tra i due termini, trovate nelle note una breve spiegazione😉

Per i Knöpfle alla zucca

  • Come prima cosa prendete la vostra Zucca pulitela, pesatela e cuocetela a vapore fino a completa cottura (circa 10min).
  • Nel frattempo potete pulire i porri e tagliarli prima rondelle e poi a metà in modo da ottenre dei "fili" di porro non troppo lunghi. Prendete le fette di guanciale e tagliatelo a strisciette. Tenete porro e guanciale tagliato da parte.
  • Tornate alla vostra zucca. Estraetela dalla vapoririera e versatela all'interno di un cutter fino a ottenere una purea liscia e ben omogenea, poi lasciatela intiepidire qualche secondo.
  • Nel frattempo versate la farina con il sale all'interno di una ciotola capiente avendo cura di creare all'interno una piccola fontana.
  • Aggiungete alla zucca le uova e mescolate bene il composto incorporando solo una piccola parte d'acqua (50/60ml). Versate il "liquido" di zucca nella farina e mescolate energicamente con una marisa oppure un mestolo di legno
  • Lavorate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, aggiungendo l'acqua poco per volta fino ad ottenere la giusta consistenza. L'impasto dovrà cadere dal mestolo creando dei filamenti e dovrà risultare ben sodo e assolutamente non liquido.
  • Ora che il vostro impasto è pronto copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per circa una 20 di minuti, nel frattempo potrete prepare il condimento di accompagnamento.

Per il condimento

  • In una padella antiaderente fate soffriggere il vostro guanciale finche non sarà bello croccante e dorato. Una volta pronto scolatelo dal grasso di cottura e ripulite sommariamente la padella.
  • Nella stessa padella di prima cuocete i porri finchè non saranno ben cotti e dorati. Tenete da parte.
  • In un pentolino dal fondo spesso fate sciogliere a fuoco molto dolce il Graukäse con la panna finchè non si scioglierà completamente. Tenete in caldo mentre cuocerete gli Knöpfle.

Cottura dei Knöpfle

  • In una pentola molto capiente portate a bollore abbondante acqua salata, esattamente la stessa quantità che usereste per gli spaghetti.
  • Quando l'acqua bolle aggiungete appena un cucchiaio di olio evo nell'acqua e bagnate abbondantemente la vostra grattugia per Spätzle con l'acqua bollente.
  • Posizionate la grattugia in una posizione comoda, aggangiandola alla vostra pentola e versate tanto impasto di spätzle da riempire per ⅔il vostro "cestello" della grattugia.
  • Muovete la vostra grattugia avanti e indietro per formare i vostri Köpfle/Spätzle fino ad aver finito l'impasto che avevate precedentemente versato nel vostro cestello. Aspettate che la prima parte dei vostri Spätzle sia cotta e venga a galla, scolatela e versatela nella vostra padella con i porri ed il guanciale.
  • Ripetete l'operazione fino a finire tutto l'impasto degli Spätzle. Ricordatevi di cuocere sempre pochi Spätzle per volta o rischierete che si attacchino sia al fondo della pentola che tra di loro. Mantenete sempre l'acqua di cottura a bollore vivo.
  • Una volta che avete finito di creare i vostri Knöpfle/Spätzle, saltateli in padella con il porro ed il guanciale croccante e adagiateli sopra ad una generosa fonduta di Graukäse.
  • Ed ecco pronti, in meno di un'ora, i vostri Knöpfle o Spätzle alla zucca con porro e guanciale croccante con fonduta di Graukäse 😎. Vi consigliamo di servirli e mangiarli ancora belli fumanti e per un vero effetto coccola di accompagnarli ad un buon bicchiere di Chardonnay.

Note

Se non avete mai visto come si fanno gli Spätzle o i Knöpfle vi lascio alcune piccole dritte per rendere meglio l'idea e darvi il massimo del supporto "visivo".
Iniziamo nello spiegare brevemente la differenza tra Spätzle e Knöpfle 😉 i primi sono più lunghi, mentre i Knöpfle sono più piccoli e tondi come dei piccoli nodini.
L'impasto tra una varietà e l'altra non cambia molto, determinante è la quantità di acqua che si usa nell'impasto e come si "sbatte", si fa riposare e anche la velocità nel calare la pasta nell'acqua bollente, ma vi assicuro che sono delle differenze sottilissime degne dei più informati gourmet tedeschi 😉, che sopratutto nello Schwaben si dilettano nel curare le differenze e la purezza della ricetta registrata con marchio IGP. 
Per rendere meglio l'idea visivamente della giusta consistenza dell'impasto deve ricordarvi quella di un lievitino, bello denso quindi e deve cadere dal cucchiaio di legno creando del filamenti. Sollevando l'impasto a metà l'impasto si tenderà ma non strapperà sopratutto dopo il riposo 😉
Se volete CONGELARE una parte dei vostri Spätzle potete tranquillamente farlo e vi confessiamo che spesso facciamo la dose da 6 persone per poi congelarne due pacchetti da due porzioni 😉. Il metodo migliore per riuscirci è il seguente:
  • suddividetevi l'impasto iniziale in 3 porzioni da due persone
  • cuocete una porzione per volta in una pentola abbastanza capiente
  • scolate ogni porzione e mettetela in uno scolapasta con una ciotola sotto e lasciateli raffreddare
  • una volta ben freddi versate ogni porzione da due persone in un sacchetto e riponetelo con etichetta scritta nel congelatore
Cosi sarete pronti con i vostri Spätzle ogni volta che vorrete, dovrete solo scongelarli e saltarli in padella con il condimento che avrete scelto 💪🏻😉

Related Posts

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Oggi prepariamo assieme questi deliziosi gnocchetti di zucca, sarà incredibile provare il contrasto con la terrosa sapidità del cavolo nero unito alle mandorle accompagnata dalla piccante sapidità delle lenticchie piccanti. Dovete assolutamente provare e farmi sapere se la mia invenzione vi solletica il palato. A presto !

Risotto Hokkaido e Cardoncelli con Gorgonzola

Risotto Hokkaido e Cardoncelli con Gorgonzola

Un risotto che è tutto un equilibrio di sapori e consistenze 😁. La morbida dolcezza della Zucca fa da contrasto alla piccante aciditá del Gorgonzola, per finire con lo stemperarsi sul palato perdendosi nel croccante ed equilibrato gusto dei Funghi Cardoncelli 🎶⁣