Vellutata di Zucca al Pepe con Finferli , Timo e Crostini di Pane

Primo Piatto o Antipasto ?

Un piatto dai profumi e dai colori fortemente autunnali, adatto ad una giornata fredda e piovosa, da gustare accompagnandolo con un buon bicchiere di Schiava. La bontà della ricetta, vista la semplicità della preparazione, sta tutta nella scelta accurata degli ingredienti : Scegliete una buona zucca gialla appena tagliata e dei funghi freschi, evitando quelli con provenienza dai paesi dell’est, tipicamente trattati con paraffina (nel migliore dei casi).

SI prestano bene al piatto anche i funghi porcini , che daranno un sapore molto più deciso, o un buon misto funghi, ma sempre da scegliere freschi e mai surgelati o di dubbia provenienza.

Adattissimo anche come piccolo antipasto

 


Stampa Pin
0 da 0 voti

Vellutata di Zucca al Pepe con Finferli , Timo e Crostini di Pane

Portata Antipasto, Primi Piatti, Zuppe
Cucina Italiana
Preparazione 40 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 2 Persone

Ingredienti 

  • 400 g Finferli
  • 400 g Zucca Gialla (Peso già mondato)
  • 1/2 Porro
  • 250 g Patate
  • 1 tsp Timo
  • 1 tsp Pepe Nero
  • 2 Fetta di Pane di Segale (preferibilmente con semi di zucca)
  • 1 sp Olio Extravergine di Oliva
  • 300 ml Acqua

Istruzioni

  • Mettere in una casseruola il porro tagliato sottile e l'olio di oliva, facendo soffriggere per qualche minuto, fino a che non imbiondisce.
  • Aggiungere la Zucca e la Patata tagliate a cubetti e l'acqua. Aggiustare di sale e far sobbollire per circa 30 minuti, fono a che le verdure non si possono schiacciare facilmente con una forchetta ed il composto risultante sia abbastanza cremoso.
  • Sminuzzare finemente con un frullatore ad immersione, per ottenere una crema piuttosto densa ed omogenea.
  • Nel frattempo, tagliare grossolanamente i fingerli lavati ed asciugati e farli soffriggere in una padella assieme al timo ed all'olio di oliva. I funghi devono risultare bel coloriti e croccanti alla fine della cottura.
  • Tagliare le fette di pane a dadini e far saltare anch'esse in un cucchiaio di olio extravergine di oliva, aggiungendo qualche fogliolina di timo, fino ad ottenere dei crostini dorati e croccanti,
  • Adagiare la vellutata nel piatto di portata, sovrapporre i crostini ed i funghi e spolverare il tutto con abbondante pepe nero.

Related Posts

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Gnocchetti di Zucca su crema di Cavolo Nero, Mandorle e Semi di Zucca con polvere piccante di Lenticchie e Cacao

Oggi prepariamo assieme questi deliziosi gnocchetti di zucca, sarà incredibile provare il contrasto con la terrosa sapidità del cavolo nero unito alle mandorle accompagnata dalla piccante sapidità delle lenticchie piccanti. Dovete assolutamente provare e farmi sapere se la mia invenzione vi solletica il palato. A presto !

Tagliatelle con Finferli Selvatici, Alta Badia e Aglio Orsino

Tagliatelle con Finferli Selvatici, Alta Badia e Aglio Orsino

Una ricetta semplicissima e veloce, ma che esalta gli ingredienti straordinari che la compongono. Finferli selvatici appena raccolti , Aglio Orsino e Formaggio del Sud Tirolo rendono unico il suo gusto.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: