Dolci Nidi di Pasqua 🐣

Dolci Nidi di Pasqua 🐣


Ecco la ricetta di questi fantastici nidi, giusto in tempo per realizzarli con i vostri cari o per i vostri cari, durante questa Pasqua.
Simpatici e morbidissimi nidi di Pasqua, ovviamente ripieni di ovetti confettati 🥚🐣… altrimenti che Pasqua sarebbe? 😉.

Per crearli ho usato un impasto alle nocciole e cacao semplicissimo da realizzare, dove lo Yogurt rende il dolce estremamente soffice. Ho cotto l’impasto in stampi da ciambella, ho farcito con marmellata di frutti di bosco e glassato con ganache al cioccolato.                          Sono riuscita a ricreare l’effetto nido grazie ai mitici mikado 🥢ed un po’ di pazienza 😉. Questi nidi rimangono morbidi per diversi giorni, il sapore è incredibilmente cioccolatoso mentre la marmellata di frutti di bosco dona al dolce quella nota fruttata estremamente accattivante.

Se l’idea vi piace potete ricrearla anche in versione più grande usando uno stampo da ciambellone 😉, l’impasto della ricetta è sufficiente per 3 nidi da 12cm o per uno stampo da ciambellone da 22 cm. Se volete ricreare una ciambella più grande vi consiglio di raddoppiare la dose.

Cosa ne pensate, l’idea vi piace? Ci fate un pensierino per Pasqua?  Nel caso vi divertiate a ricrearli, taggateci su Instagram 😎 adoro vedere i vostri capolavori !

Buona settimana santa a tutti 😘

Stampa Pin
No ratings yet

ᴅᴏʟᴄɪ ɴɪᴅɪ ᴅɪ ᴘᴀsǫᴜᴀ 🐣

Morbido impasto al cioccolato e nocciole farcito con marmellata di frutti bosco e ricoperto con ganache al cioccolato e reso irresistibile dai mitici biscotti mikado!
Portata Dolci
Cucina Internazionale, Italiana
Keyword dolci
Preparazione 15 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 10 persone

Ingredienti 

Per l'impasto di Nocciole e Cacao

  • 2 Uova
  • 200 g Yogurt (gusto stracciatella, vaniglia o nocciola)
  • 100 g Zucchero Semolato
  • 80 g Farina
  • 20 g Cacao Amaro (di ottima qualità)
  • 70 g Farina di mandorle (sostituibili con Farina di Nocciole)
  • 70 g Farina di Nocciole
  • qb Sale
  • 40 g Olio di Cocco (di ottima qualità)
  • 8 g Lievito per Dolci

Ganache di Cioccolato

  • 50 g Cioccolato fondente
  • 50 g Cioccolato al Latte
  • 80 g Panna da montare

Guarnizione

  • 3 Pacchetti Mikado
  • 200 g Marmellata di Frutti Rossi

📖 Istruzioni 📖

Per l'impasto di Nocciole e Cioccolato

  • La torta è davvero semplice da realizzare, visto il tempo che ci vorrà per renderla un nido accattivante ho voluto semplificare il più possibile la ricetta base.
  • In una ciotola capiente versate le due uova e lavoratele velocemente con lo yogurt. Per questa versione vi consiglio uno yogurt bianco o ai seguenti gusti: vaniglia, stracciatella o nocciola.
  • Aggiungete al mix di uova e yogurt lo zucchero e lavorate finche lo zucchero non sarà assorbito del tutto. Ora non vi resterà che setacciare le farine e mescolare bene il tutto finche non avrete ottenuto un composto liscio. Per ultimo aggiungeremo all'impasto l'olio di cocco che donerà all'impasto un odore meraviglioso ed una morbidezza irresistibile una volta cotto.
  • Imburrate ed infarinate i vostri stampi con cura, versateci l'impasto e infornate a 180°C in modalità statica per 25 minuti. Attenzione variando la grandezza dello stampo anche i tempi di cottura varieranno, la prova dello stecchino rimane il vostro più grande alleato 😉.
  • Una volta cotto lasciate raffreddare del tutto il dolce prima di rimuoverlo dallo stampo.

Per la Ganache

  • Mentre il dolce riposa passate alla ganache. In una ciotola capiente spezzettate la cioccolata fondente e quella al latte e scioglietela a bagno maria fino a farla fondere. Una volta sciolta la cioccolata rimuovetela dal calore, versate la panna e fate amalgamare mescolando con cura. Lasciate raffreddare la ganache prima di usarla.

Assemblaggio

  • Una volta che la vostra torta si sarà raffreddata potete procedere a sformarla e a tagliarla a metà per farcirla. Una volta sformata la torta desistete alla voglia di livellare la torta, la classica forma a ciambellone con una leggera cupola sulla parte alta del dolce è proprio quella che ci darà la forma classica del nido, capovolgendola.
  • Farcite la ciambella con la marmellata di frutti di bosco e ricopritela con la ganache. Ora che la vostra "tavolozza" è pronta non vi resterà che sbizzarrirvi con i mikado per renderla simile ad un nido.
  • Personalmente ho tagliato alcuni mikado in tre parti ricavando dei pezzetti più lunghi ed altri in quattro parti per dei pezzetti più piccolini. Con i pezzetti più lunghi ho creato a metà ciambella una "cinta" di biscotti incrociati sui quali ho poi appoggiato gli altri biscottini salendo e alternando le lunghezze. Questo procedimento ha funzionato molto bene per i nidi piccoli, ovviamente con una ciambella più grande anche le dimensioni varieranno, ma vi consiglio comunque di cominciare da metà ciambella creando una cinta di biscotti infilzati per poi salire verso l'alto.
  • Una volta terminato il lavoro di "nidificazione" riponete il dolce in frigo per permettere alla ganache di rapprendere e rendere più stabile il vostro nido. Una volta rappresa la ganache non vi resterà che spostare i nidi su un piatto di portata e decorarlo con le uova che più vi piacciono.
  • Buon divertimento nel ricreare la ricetta e buon assaggio 😘.

Related Posts

I nostri Menù di Pasqua

I nostri Menù di Pasqua

Sfogliate le tante proposte per il vostro menù di Pasqua con semplicità con la nuova sezione del nostro Blog dedicata alla vostra tavola per domenica prossima 🐣

Kugelhopf di Carote e Mandorle  aka Camille formato maxi

Kugelhopf di Carote e Mandorle aka Camille formato maxi

Con la primavera non può mancare una torta di Carote e quella che vi propongo oggi è la torta di Carote per eccellenza, ispirata alle Camille !