Pastiera Napoletana 🕊

Pᴀsᴛɪᴇʀᴀ Nᴀᴘᴏʟᴇᴛᴀɴᴀ 🕊


Come vi avevo promesso, vi ho portato con me nelle stories in questa mia prima avventura con la Pastiera napoletana😉

Per quanto possa sembrare strano anche la pastiera fa parte di quei dolci che nel periodo di Pasqua non sono mai mancati a casa, grazie all’intervento di diversi amici di famiglia. 

Proprio per questo motivo non è una ricetta che avevo in casa e non fa sicuramente parte dei dolci che preparo di norma. In realtà quella che vedete in foto è la mia primissima pastiera 💪🏻

Ero un pò intimorita dal prepararla in casa, soprattutto perché, come potrete immaginare, trovare il grano cotto qui da noi è una vera e propria impresa alla mission impossibile 😎

Ho preso il coraggio a due mani quando Claudio molto candidamente 😇 se ne è uscito con “ma secondo te si può fare con il grano parboiled?”. E’ bastato poco per scatenare il nerd🤓 che è in me, non ho potuto fare altro, ho dovuto sperimentare☺️🤷🏼‍♀️

In realtà è molto, ma molto più semplice di quello che pensavo 😅 e devo dire che il risultato è davvero spettacolare😍. Approvata anche da colui🧔🏻 che (candido😇 n.d.r.), sappiamo non essere un grande amante dei dolci😉.

Buona Pasqua ! 🙋🏻‍♂️🙋🏼‍♀️😘🐰🌼

pastiera napoletana
Stampa Pin
No ratings yet

Pastiera Napoletana

Portata Dolci, Torte
Cucina Italiana, napoletana
Keyword crostata, dolci, Menu di Pasqua, Pasqua, pastiera, pastiera napoletana
Preparazione 1 ora 30 minuti
Cottura 55 minuti
Riposo in frigorifero 40 minuti
Tempo totale 3 ore 5 minuti
Porzioni 12 porzioni

Equipment

  • Ciotola capiente
  • Marisa, spatola
  • Fruste elettriche o planetaria
  • Pentolino dal fondo spesso
  • Stampo da crostata con il fondo removibile da Ø26cm Ottimo anche lo stampo in carta forno
  • sbucciapatate

Ingredienti  

Pasta Frolla Classica

  • 300 g Farina 00 (noi Rieper, speciale per biscotti di natale)
  • 150 g Burro (Freddo a cubetti)
  • 150 g Zucchero Semolato (o 175g eritritolo)
  • 50 g Chiara d'uovo
  • qb Sale
  • qb Scorza di Limone (bio)
  • qb Vaniglia Bourbon

Grano

  • 90 g Grano (parboiled)
  • 220 ml Acqua
  • 200 ml Latte Intero
  • ½ Limone (scorza pelata con sbucciapatate)
  • ½ Arancia (scorza pelata con sbucciapatate)
  • 10 g Miele
  • 20 g Burro
  • 110 g Arancia candita
  • 1 pizzico Vaniglia
  • ½ Limone (scorsa grattugiata fine, zest)
  • ½ Arancia (scorsa grattugiata fine, zest)

Crema di ricotta

  • 350 g Ricotta
  • 150 g Zucchero Semolato (o 175g eritritolo)
  • 1 Tuorlo
  • 1 Uovo
  • ½ tsp Cannella
  • ½ Filetta di aroma ai fiori d'arancio

Istruzioni

  • Un classico che non ha bisogno di nessun tipo di presentazione, ma che per la riuscita perfetta necessita sicuramente di qualche dritta qua e là😉😎
  • Se avete tempo vi consiglio di preparare la frolla e la crema di ricotta la sera prima, di cuocere e assemblare il secondo giorno e di lasciarla riposare per 1-2gg ben chiusa prima di servirla.

Pasta frolla

  • Prendete una ciotola capiente e inserite all'interno la farina, lo zucchero, il sale e un pò di vaniglia. Miscelate tutto ed aggiungete i cubetti di burro ben freddo, sabbiate il composto con le dita fino a ottenre un composto omogeneo molto simile alla sabbia bagnata.
  • Una volta finito con la sabbiatura aggiungete l'uovo precedentemente battuto e impastate fino ad ottenere un composto liscio e sodo. Create un disco di frolla, copritelo con della pellicola e mettetelo a riposare in frigo.

Per il Grano

  • In un pentolino dal fondo spesso mettete a cuocere il grano con la dose d'acqua indicata fino a che non avrà assorbito tutta l' acqua.
  • Aggiungete il latte assieme alle scorze di arancia e limone e fate cuocere nuovamente a fuoco medio finchè non verrà assorbito tutto il liquido.
  • Una volta cotto il grano estraete le scorze, versatelo ancora caldo in una ciotola di metallo, aggiungete il burro e mantecate bene finche non si sarà prima sciolto e poi assorbito.
  • Aggiungete il miele, lo zest fresco di arancia e limone, la vaniglia e i canditi a pezzetti e mescolate bene tutto.
  • Fate raffreddare il composto, coprite bene con pellicola e riponete in frigorifero a riposare.
  • Se volete seguire le mie indicazioni di tempistica, vi consiglio di fermarvi qui, riporre tutto in frigo e aspettare la mattina dopo per proseguire.

Crema di ricotta

  • In una ciotola versate la ricotta la lavorate con lo zucchero, il pizzico di cannella e l'aroma di fiori d'arancio.
  • Una volta ben mescolata aggiungete alla ricotta il composto di grano ben freddo e mescolate ancora. In una ciotola rompete le uova sbattendole leggermente e aggiungetele al composto di ricotta e grano.
  • Una volta aggiunte le uova al composto e' importante mescolare il minimo indispensabile per amalgamare il tutto senza montare le uova, altrimenti la farcia tenderà a crescere troppo in cottura.

Assemblaggio finale

  • Ora che la vostra frolla e la vostra crema sono ben fredde potete iniziare ad assemblare la vostra pastiera.
  • Se le trovate al supermercato vi consiglio di cuocere la vostra pastiera all'interno di una tortiera di carta forno. Si trovano di diverse marche, ma cuki e' sicuramente la più famosa. Con la forma in carta il trasporto e l'estrazione saranno molto più semplici.
  • Stendete la pasta frolla, rivestite la vostra tortiera e bucherellate bene sul fondo la vostra pasta frolla.
  • Versate la crema all'interno del vostro guscio di pasta frolla e livellatela bene.
  • Stendete la frolla restante e create le classiche losanghe da disporre sulla superficie. Fate attenzione a far combaciare bene le losanghe con il bordo della frolla.

Cottura

  • Una volta pronta la vostra pastiera va cotta in 3 tempi a tre diverse temperature. Scaldate bene il forno e portatelo a 175°C.
  • La pastiera va infornata nella seconda griglia dal basso e cuoce a 175° statico per 45 min, alzate poi a 180°C in modalità ventilata per 20minuti e lasciate altri 5 min sempre a 180°C con calore solo da sotto.

Note

Il grano impiegherà una mezz'oretta abbondante per cuocere. Se volete usare un grano già pronto, ve ne serviranno 300g da condire e usare per la vostra pastiera. Nel caso fate attenzione e assaggiate la quantità di spezie e aromi già presenti per non esagerare. 

 


Related Posts

Torta alle Pere 🍐

Torta alle Pere 🍐

Una torta semplice e rapida da realizzare, ottima con ogni frutta di stagione, senza zucchero e proteica. Perfetta da inzuppare, è l’ideale per la colazione o una merenda.

Mafalde con Ricotta, Speck & Zafferano

Mafalde con Ricotta, Speck & Zafferano

Una ricetta semplicissima ed estremamente gustosa, che ha il suo perché proprio nel rapporto tempo/bontà estremamente vantaggioso !