Crocchette di Formaggio Vigilius

Crocchette di Formaggio Vigilius


Come resistere alla morbidissima scioglievolezza del formaggio che fila quando rompiamo queste deliziose crocchette di formaggio ? Questa è stata un pò la nostra principale preoccupazione quando le abbiamo assaggiate. Perché, credeteci, è quasi impossibile fermarsi dopo aver assaporato la prima ! 😊

crocchette di formaggio

Se poi il formaggio all’interno ha una consistenza piacevolmente morbida, cremosa e fondente al palato, con una fine speziatura e con leggere note di fieno ed erbe di montagna , allora il pericolo diventa davvero serio !

Conoscete il Formaggio Vigilius della Mila ? La combinazione del miglior Latte Fieno da agricoltura biologica e la tradizionale produzione casearia rendono il “Vigilius” una vera esperienza di gusto. Per di più questo prodotto è senza Lattosio e senza Glutine, caratteristiche che lo rendono assolutamente adatto a chi soffre di intolleranze.

Saporito e aromatico, preparato con il famoso Latte Fieno dell’Alto Adige, di questo formaggio potrete gustare anche la crosta, che è perfettamente commestibile.

Insomma, il formaggio perfetto per preparare queste incredibilmente buone crocchette, o Nuggets per gli anglofili, che vi stupiranno per l’incredibile morbidezza all’interno filante e per il loro sapore inimitabile.

Noi le abbiamo accompagnate con una composta di Mirtilli, che con la loro acidità contrastano e completano deliziosamente il gusto di questo formaggio, ma potrete sbizzarrirvi con l’accompagnamento che più vi piace.

Un altro consiglio ? Sono incredibili col Miele di Castagno leggermente pepato !

Che ne dite, vi abbiamo convinto ad accendere i fornelli e a mettere a scaldare l’olio per preparare assieme questa prelibatezza ? Trovate la ricetta con tutti gli accorgimenti per una perfetta riuscita qui sotto. Noi intanto vi auguriamo una buona giornata e, naturalmente, buon appetito ! 🙋‍♂️🙋‍♀️😘

crocchette di formaggio
Stampa Pin
No ratings yet

Crocchette di Formaggio Vigilius

Deliziose crocchette di formaggio filante, croccanti all'esterno e scioglievolissibilmente 😁 filanti all'interno ! L'unico inconveniente ? Impossibile resistergli !
Portata Antipasto, Secondi Piatti
Cucina Italiana
Keyword crocchette, crocchette di formaggio, Formaggio, nuggets
Preparazione 30 minuti
Cottura 10 minuti
Porzioni 8 crocchette

Equipment

  • Coppapasta diametro 4,5 - 5 cm

Ingredienti 

  • 400 g Vigilius
  • 2 Uova
  • 100 g Farina 0
  • 150 g Semola di Grano Duro (grana grossa)
  • 150 g Pane Grattugiato
  • 1 l Olio di semi di Girasole

📖 Istruzioni 📖

  • Per questa preparazione partiremo da due fettine di Vigilius, che vi consigliamo di farvi tagliare dal vostro fornitore di fiducia dello spessore voluto. Oppure potrete ricavarle voi stessi da un'unica fetta di formaggio.
  • Cominciamo togliendo la parte esterna posteriore alle fettine di formaggio spesse circa 1 - 1,5 cm e disponendole su un piano.
  • Ora, utilizzando un coppapasta del diametro di 4,5 - 5 cm , ricaviamo dei dischi di formaggio direttamente premendo il coppapasta sulle fettine. Da una fettina ricaverete tre o quattro cilindri, la parte restante potrà essere riutilizzata in altre ricette oppure semplicemente ricompattata con le mani per ottenere altri dischi. Anche se di proporzioni non perfette, questi andranno comunque benissimo da aggiungere alla vostra frittura !
  • In una ciotola sbattiamo le uova assieme a un pizzico di sale. In una seconda ciotola misceliamo la semola con il pane grattugiato, mentre in una terza e ultima ciotola metteremo la farina 0
  • Mettiamo a scaldare l'olio di semi a 180-190°C. Dovremo friggere ad alta temperatura, per evitare che le crocchette si rompano lasciando fuoriuscire il formaggio fuso e rendendo inutilizzabile anche l'olio rimasto. Per questo sceglieremo un Olio con alto punto di fumo, come quello di semi di girasole (210°C).
  • Quando l'Olio sarà a temperatura, cominciamo a preparare le crocchette.
  • Prendiamo un disco di Formaggio e passiamolo nella farina, poi subito dopo nell'uovo sbattuto. Attendiamo qualche secondo, per dar modo all'uovo di ricoprire bene la superficie, senza scivolare via.
  • Ora passiamo la crocchetta nella miscela di semola e pane grattugiato, asciugandola bene. Dovremo ottenere uno strato liscio e uniforme dipanatura su tutta la superficie della crocchetta.
  • Attendiamo qualche secondo e poi ripassiamo la crocchetta nell'uovo sbattuto e poi di nuovo nella miscela di semola, ottenendo da ultimo una superficie perfettamente omogenea e ben chiusa.
  • Questa è un'operazione molto delicata e importante per la riuscita della ricetta. Ci raccomandiamo di eseguirla con attenzione e con cura, per evitare la rottura della crocchetta durante la frittura !
  • Ora immergiamo immediatamente la nostra crocchetta di formaggio nell'olio bollente. Dovremo lasciarla friggere per due, massimo tre minuti, controllando la temperatura dell'olio per far si che rimanga tra i 180 e i 190°
  • Vi sconsigliamo di friggere più di una crocchetta per volta, perché dovrete far attenzione al punto di cottura perfetto per ognuna. Se cuoceranno poco, la parte esterna sarà poco colorata e croccante e l'interno non si scioglierà completamente. Al contrario, se andrete oltre il tempo indicato (ve ne accorgerete anche dall'eccessiva brunitura della parte esterna) la crocchetta comincerà a far bolle all'esterno fino a spaccarsi e andrà subito estratta, pulendo poi l'olio dai residui di formaggio fuso.
  • Continuate così a friggere tutte le vostre crocchette, impanandole con attenzione e seguendo la frittura di ognuna di esse. Potete disporre quelle già fritte in forno preriscaldato a 120°C per mantenerle calde e croccanti (ma attenzione, non lasciatele in forno per più di 20 minuti, altrimenti rischierete ancora la rottura !)
  • Servite le vostre crocchette di formaggio ben calde e con l'interno filante, accompagnandole, se volete, con una squisita composta di Mirtilli !

Note

Ovviamente, se non disponete di un coppapasta a misura, potrete scegliere la forma che più vi piace per le vostre crocchette (rettangolare, triangolare, quadrata etc.) L'importante è che lo spessore non sia inferiore a quello indicato.
Vi consigliamo di usare della Semola di grana grossa assieme al pane grattugiato per la seconda impanatura.
Durante la frittura, se vi accorgete che la crocchetta comincia a fare bollicine o a salire in superficie, affrettatevi a toglierla dall'olio, perché questi sono sintomi di sicura vicina rottura !
Le crocchette friggono in un paio di minuti ciascuna e si mantengono ben calde e filanti per circa 15-20 minuti. Se prevedete quindi di prepararne meno di una decina (tre o quattro a testa è una porzione più che abbondante) sarà inutile tenerle al caldo in forno. Altrimenti, se ne preparerete di più, dovrete necessariamente usare il forno caldo per mantenerle a temperatura prima di servirle.
Da ultimo, vi ricordiamo che la composta di Mirtilli o di Prugne, con la loro leggera asprezza, sono davvero squisite per accompagnare questo fritto !

Related Posts

Gnocchi di Patate con Crema al Latte e Tartufo

Gnocchi di Patate con Crema al Latte e Tartufo

Semplici, ma squisiti gnocchi di patate fatti in casa, con una deliziosa e rapidissima da preparare crema a base di Latte fieno e Tartufo Nero…Nulla di più profumato, delicato e squisito da portare in tavola !

Flammkuchen con Cipolla, Speck e Formaggio Dolomit

Flammkuchen con Cipolla, Speck e Formaggio Dolomit

Il Flammkuchen: un’antica ricetta Alsaziana, realizzata con un sottilissimo impasto non lievitato guarnito con panna acida🥛, cipolle🧅, Speck🥓 e il nuovo formaggio Dolomit di Mila !