Torta versata con crema di Ricotta e Amarene 🍒

Torta versata con crema di Ricotta e Amarene 🍒

 

Buongiorno a tutti 😘 e buon Lunedì di Pentecoste !

Da noi oggi è festa, ma in molti hanno sfruttato l’occasione per “allungare” il ponte per la festa della Repubblica, quindi non poteva mancare una nostra proposta per festeggiare al meglio in famiglia.

La stagione delle ciliegie si sta avvicinando, i primi frutti si affacciano sui banchi dei nostri fruttivendoli un pò timidi e con colori poco sgargianti. Per questo motivo ho pensato di realizzare una torta con le amarene conservate nel loro sciroppo, frutto del raccolto dello scorso anno, quasi a voler invogliare ed inaugurare la stagione di quest’anno 🥳

Questo dolce è semplicissimo da realizzare, ma allo stesso tempo è estremamente carino da vedere 🤩 ! Un morbidissimo impasto alla vaniglia farcito con una crema di ricotta e delle succosissime amarene cotte nel loro stesso liquido di conserva.

Lo so cosa starete pensando, le amarene conservate di norma sono dolcissime, beh queste non lo so sono affatto avendole prodotte noi stessi 😉. Quando non riusciamo a farle o finiamo le scorte, acquistiamo volentieri anche quelle in vendita da Aldi, proprio perché non dolci, esattamente come in commercio in 🇩🇪😃

Un dolce dal gusto tipicamente italiano, molto caro anche a tutti noi romani😉. Chi a Roma non ha mai assaggiato la famosa crostata di ricotta e visciole dal Boccione al ghetto 😏 !? Beh , se siete di Roma e non sapete di cosa sto parlando, cercate su google e convertitevi🤣, per tutti gli altri questa torta la ricorda moltissimo 🤩 !

Lo strato di ricotta leggermente dolce compensa benissimo lo strato di amarene estremamente succose e l’impasto cosi soffice e leggermente croccante all’esterno racchiude il tutto rendendola una torta davvero deliziosa.

Che aspettate a leggere la ricetta ?


Stampa Pin
0 da 0 voti

Torta Fragole e Rabarbaro con intreccio di Rabarbaro semi candito

Una delliziosa Torta dal gusto tutto primaverile
Portata Dolci, Torte
Cucina Internazionale, Italiana
Keyword dolci
Preparazione 25 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 5 minuti
Porzioni 12 porzioni

Ingredienti 

Per la Torta

  • 3 Uova (allevamento a terra)
  • 150 g Zucchero Semolato
  • qb Vaniglia Bourboun
  • qb Scorza di Limone (bio)
  • 130 ml Olio di semi di girasole
  • 130 g Skyr (di ottima qualità, noi Mila)
  • 235 g Farina di Farro
  • 10 g Lievito per Dolci
  • pizzico Sale Fino
  • 40 ml Latte Intero

Per la Crema di Ricotta

  • 250 g Ricotta (di ottima qualità, noi Brimi)
  • 60 g Zucchero a velo

Per le Amarene

  • 350 g Amarene (sgocciolate e denocciolate)
  • 350 ml Succo di Amarene (o liquido di conserva se non dolce)
  • 25 g Amido di Mais (sciolto in pò di liquido di amarene)
  • 45 g Zucchero Moscovado (se il liquido è già zuccherato bilanciatelo in base alle necessità)

Istruzioni

  • Con queste dosi otterrete una deliziosa torta da 24/25cm di diametro dell’altezza di quella che vedete in foto. Vi consiglio di usare una tortiera a cerniera oppure una ad anello.

Per le Amarene

  • Come primo step andrà lavata e mondata la frutta, se avete deciso di usare frutta di stagione fresca e non la versione sciroppata. Mi raccomando fate attenzione al succo che aggiungerete per cuocere la frutta ed al suo livello di dolcezza. Nel caso sempre meglio assaggiare😉!
  • Prendete le amarene denocciolate e ponetele in un pentolino dal doppio fondo abbastanza capiente. Aggiungete lo zucchero e ¾ del succo e cuocete a fuoco medio.
  • Prendete il retsante succo e scioglieteci dentro la maizena, facendo attenzione a non creare grumi.
  • Quando le amarene avranno quasi raggiunto il bollore versate all’interno la maizena e fate cuocere continuando a mescolare finchè il tutto non si sarà addensato.
  • Ora non vi resta che rimuovere le amarene dal fuoco e farle raffraddare fino al momento dell’utilizzo.

Per l’impasto

  • Preparate la vostra teglia facendo attenzione a rivestire il fondo ed il lati con della carta da forno.
  • Passiamo ora all'impasto, iniziate a montare le uova a mano o con una frusta, appena avranno cominciato a gonfiarsi incorporate lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone e continuate a montare.
  • Una volta che il vostro composto sarà chiaro e spumoso potete aggiungere a filo prima l'olio di semi continuando a montare e poi una pò alla volta lo Skyr.
  • Una volta che l'impasto sarà bene amalgamato prendete le farine setacciatele e aggiungetele al composto in tre volte facendo attenzione a lavorare bene il composto tra un'aggiunta e l'altra.
  • Una volta incorporato tutte le farine prendete il vostro impasto e mettetelo un secondo da parte.
  • Versate poco meno della metà del vostro impasto nella tortiera, livellate bene e infornata a 180°C in modalità statica per 20 minuti.
  • Mentre la base della torta è in forno a cuocere, versate il latte nella metà impasto restante e lavorate bene. Il latte aiuterà l’impasto ad ottenere la consistenza giusta per ricoprire la farcia del dolce.
  • Per facilitarvi il secondo passaggio vi consiglio di travasare l’impasto restante in una sac a poche e di denterlo da parte. Se non avete un sac a poche o un sacchetto potete usare anche un recipiente con il beccuccio.

Per la Crema di Ricotta

  • Versate la ricotta in una boule e lavoratela con una marisa per alcuni minuti, aggiungete lo zucchero a velo e continuate a lavorare. Una volta finito di lavorare la ricotta riponetela in frigo fino al momento del’utilizzo.

Assemblaggio

  • Una volta che la base della torta in forno comincerà a lievitare e saranno passati i 20 minuti, bisognerà assemblare la torta e sarà necssario avere a portata di mano: la ricotta lavorata, le amarene pronte, l’impasto nel sac a poche o in un contenitore con beccucio ed alcune marise.
  • Estrate dal forno la torta con grande attenzione visto che sarà rovente.
  • Versate sopra alla torta la crema di ricotta lasciando un paio di centrimentri di bordo esterno. Livellate bene.
  • Ora prendete la sac a poche con l’impasto e versatelo sul bordo che avete lasciato libero. Questo passaggio è molto importante e farà in modo che le marene con il loro peso non schiaccino in fuori la ricotta.
  • Una volta che la ricotta sarà ben assicurata dal sottile velo di impasto possiamo versare con delicatezza le amarena aiutandoci con un cucchiaio. Dovrete ricreate uno strato dello stesso livello acendo attenzione a lasciare il bordo esterno.
  • Ora non vi resta che chiudere il bordo esterno con l’impasto e ricoprire bene tutte le Amarene.
  • Ora non vi resta che infornare nuovamente la torta in forno statico a 180°C per altri 30/35 minuti. Per assicurarvi che il dolce sia effettivamente cotto vi consiglio come sempre la prova dello stecchino.
  • Estraete dal forno la vostra torta e fatela raffreddare completamente prima di sformarla. Mi raccomando, sò che la tentazione sarà grandissima😉, ma resistete! La crema di ricotta e le amarene ancora calde potrebbero far sbilanciare il dolce e rovinereste tutto il lavoro fatto!
  • Una volta completamente fredda estraete la vostra torta dalla teglia cospargetela di zucchero a velo e trasferitela su un piatto di portata🤩. Ed ecco pronta la vostra torta versata con ricotta ed amarene. Buon dolce a tutti😘!

Related Posts

Streuselkuchen alle prugne

Streuselkuchen alle prugne

La torta ideale con la quale accompagnare del tè od del caffè per delle chiacchiere tra amiche o con la quale fare colazione la mattina d’inverno, quando l’idea di uscire di casa ci fa rabbrividire. Composta da uno strato di torta al burro, uno di frutta e cosparsa di bricioline croccanti è davvero una torta accattivante ed irresistibile. Si presta ad un infinità di variazioni golosissime.

Pumpkin bread all’italiana

Pumpkin bread all’italiana

Un pane dolce, molto morbido e denso con una deliziosa crosticina intorno, al sapore di zucca stemperato dalle note delicate del miele ed ingolosito con uvetta e pezzetti di cioccolato. Una vera delizia autunnale!



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: